cronaca

Non restiamo senza parole

sabato 14 novembre 2015
Non restiamo senza parole

Non cediamo alla paura né alla retorica della sicurezza, non possiamo concederci di farlo. I tragici fatti che questa notte hanno visto vittime i cittadini parigini, ma che hanno colpito tutti i cittadini europei, ci impongono di fermarci, di ricordare con rispetto e commozione le vittime di questa ennesima furia terrorista, per poi analizzare come tutto questo continui a succedere.

Dobbiamo fermarci, capire come combattere l'integralismo cieco e feroce che uccide senza pietà, vedere le macerie delle nostre "guerre preventive", vedere il dolore nelle facce di chi fugge dalla morte e dalla devastazione per raggiungere un Occidente di pace e serenità e poi indignarci, manifestare il nostro schifo per centinaia di morti senza senso, per la violenza che sembra essere diventata l'unico strumento conosciuto nelle relazioni tra popoli e culture diverse.

Per questo oggi scenderemo in piazza: perché non potevamo incontrarci e discutere di noi e di questo paese facendo finta che tutto quello che succede intorno a noi non ci riguardi; perché non possiamo (e nessuno può farlo) rimanere indifferenti.

Oggi, sabato 14 novembre, alle 18.00 sulla scalinata di piazza del popolo manifesteremo il nostro cordoglio e prenderemo parola contro il terrorismo che vuole sostituire la civiltà con la barbarie.

Noi non restiamo senza parole.

 

 

di David Proietti

 

Consap: "L'atroce attacco terroristico a Parigi suoni la sveglia al nostro Governo"

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 febbraio

Il Treno Verde di Legambiente e FS fa tappa in Umbria. A bordo, l'economia circolare

GamberoRosso - Il vino, di generazione in generazione. L'Orvieto

TouringClub - Le più belle città sotterranee in Italia - regioni del Centro

L'esordio in campionato di Simone Mari (Orvieto Fc) regala subito due goal

Lei espone quadri astratti di anima

"M'illumino di meno". Ecco dove la condivisione accende il risparmio energetico

La Zambelli Orvieto disputa un'amichevole contro Sant'Elia Fiumerapido

Per Orvieto città sicura, Spagnoli (Consap): “Telecamere, giustizia più severa e risorse a forze dell’ordine”

“Orvieto Sicura” che fine ha fatto il progetto?

CNA: "Dalla fusione dei Comuni tante risorse all'Umbria"

Le sculture esterne della Collegiata in un video promozionale a scopo turistico

Comune all'opera per lo "Street Music Festival 2017". A giugno, la settima edizione

Una barba bianca, da grigia che era

Conclusi i lavori al cimitero di Asproli-Porchiano, in partenza a Torregentile

Verdecoprente, il bando scade l'8 marzo. Spettacoli di residenza artistica in sei Comuni

Potatura in corso, senso unico alternato a Canale

Tecnici al lavoro, interruzione di energia elettrica per un'ora nel centro storico

Parterre di mute internazionali per il 31esimo campionato Sips su cinghiale

Sisma e agricoltura, erogati da Agea oltre 28 milioni di euro

Meningite: 23enne ricoverata a Terni, attivata la profilassi

Effetti post sisma sul turismo: minoranze chiedono sgravio su Imu, Tasi e Tari

Nel Cremonese, l'ultimo saluto a monsignor Carlo Necchi

La pineta

Casa di Riposo "San Giuseppe", a giorni il bando europeo per la gestione

Rifiuti, Camillo: "Il sindaco eviti strumentalizzazioni politiche"

Province, azzerati dalla Conferenza Unificata i tagli 2017

Carta Tutto Treno, raggiunto l'accordo con Comitati pendolari e Federconsumatori

Accordo riparto Fondo sanitario nazionale, all'Umbria oltre 1,6 miliardi di euro

Quaresima Eucaristica, il calendario delle celebrazioni

Sì del Consiglio dei Ministri al decreto legge, previste forme di cooperazione rafforzata

Anci: "Ai sindaci più poteri per garantire ordine pubblico e qualità della vita ai cittadini"

Verso "Orvieto in Fiore 2017". Terremoto e rinascita il tema delle infiorate