cronaca

Fiamme in via Garibaldi, fatti evacuare gli ospiti di un B&B

giovedì 21 maggio 2015
Fiamme in via Garibaldi, fatti evacuare gli ospiti di un B&B

Allarme in via Garibaldi nelle prime ore di stamani. Intorno alle 7 un incendio ha coinvolto un appartamento al primo piano nel centro storico. L'incendio di natura accidentale ha avuto probabilmente origine da un corto circuito, dell'impianto che alimenta una poltrona elettrica.

Gli occupanti dell'appartamento, un'anziana affetta da Alzhaimer, il nipote e la compagna, si sono rifugiati sul balcone della casa dove sono stati salvati dai vigili del fuoco di Orvieto con l'ausilio dell'autoscala.

Per i tre tanta paura, qualche problema respiratorio a causa del fumo inalato. Sono stati comunque affidati alle cure dei sanitari del 118 e rasportati per controlli all'ospedale "Santa Maria della Stella" di Orvieto.

L'appartamento del primo piano ha riportato danni ingenti tali da far dichiarare l'inagibilità della struttura, mentre al piano terra - il proprietario è lo stesso - si trovano i locali di una banca ed un bed and breakfast che per precauzione sono stati evacuati, sino ai controlli statuici delle strutture.

Sul posto, oltre ai carabinieri di Orvieto e al personale del 118, è intervenuto anche il nucleo di Polizia Giudiziaria dei Vigili del Fuoco di Terni per le indagini del caso. Le auto sono state fatte deviare e il traffico in entrata è risultato bloccato per alcune ore.

Commenta su Facebook