cronaca

Revocata la Pas per la Centrale a Biomasse

mercoledì 22 aprile 2015
Revocata la Pas per la Centrale a Biomasse

"E' con grandissima gioia che il Comitato può annunciare che l'autorizzazione per la centrale a biomasse rilasciata il 20 febbraio 2015 è stata definitivamente annullata". Sono queste le parole che dal profilo facebook "No Centrale a Biomasse a Fabro" annunciano l'annullamento della procedura autorizzativa del contestato impianto che doveva sorgere nelle campagne fabresi.

"Questa battaglia - scrivono dal comitato - l'abbiamo vinta! Abbiamo dimostrato che quando i cittadini si uniscono e fanno sentire la loro voce non c'è affare che tenga! Ovviamente non sappiamo ancora quali azioni l'azienda a cui era stata concessa l'autorizzazione potrebbe intraprendere (ha 60 gg di tempo per presentare eventuale ricorso al Tar), e neanche se ripresenterà una nuova richiesta (ed è per questo che è fondamentale approvare atti normativi simili a quello del Comune di Arrone!!! Torniamo a ribadirlo!). Ma per ora tiriamo un sospiro di sollievo".

"Un grazie a tutti i nostri sostenitori - chiude la nota -, e anche alle Amministrazioni di altri comuni che si sono fatte sentire. Ora è il momento di fare altri passi concreti per scongiurare simili situazioni che potrebbero ancora ripresentarsi in futuro. Senza regole precise decise prima che certi eventi si verifichino, non saremo mai del tutto tranquilli. Continuate a sostenere il comitato a far sentire la vostra voce!!!"

L'ordinanza di annullamento della Pas è disponibile nell'albo pretorio online nel sito internet del Comune di Fabro seguendo questo link: http://www.comune.fabro.tr.it/albo-dld/3398/doc04209420150422100653.pdf

 

 

Comitato No centrale a biomasse a Fabro": "Ha vinto la democrazia!"

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 gennaio

Madame Bovary

Indagine della Procura, le puntualizzazioni di Enel

Giorno della Memoria, ricordare per prevenire. Iniziative della Cgil a Perugia e Terni

Conferenza su "Il mito di Giulia Farnese: amori, potere, storia…"

Robotica e agricoltura di precisione con il Progetto Pantheon

Orvieto FC, la prima squadre batte il GubbioBurano secondo in classifica

Per la Zambelli Orvieto è un momento magico, conquistata Montecchio Maggiore

Orvietana, sconfitta pesante contro il San Sisto

Finisce in carcere per una rapina in banca messa a segno due anni fa

Sicurezza, trecento controlli in due settimane sul territorio

Rti avanza richieste economiche al Comune, Tardani interroga il sindaco

Lia Tagliacozzo presenta il libro "La Shoah e il Giorno della Memoria"

L'Istituto per la Storia dell'Umbria Contemporanea per il Giorno della Memoria

In biblioteca lettura di "Sonderkommando Auschwitz" di Shlomo Venezia

Dal Castello Baronale alla Cappella Baglioni, fino al caffè a Villa Lais

Contro Azzurra Orvieto, Campobasso resiste ma non passa

Una brutta Vetrya Orvieto Basket lascia la vetta a Perugia

Violenza di genere, firmato il protocollo d'intesa per la realizzazione del sistema regionale di contrasto

"A spasso con ABC", giornata finale per i narratori del futuro

Sul palco del Rivellino, Anna Mazzamauro è "Nuda e Cruda"

Iniziative in tutta l'Umbria per San Francesco di Sales, patrono di giornalisti e comunicatori

"Col trattore in Complanare", in 140 a Ciconia per la benedizione dei mezzi agricoli

Il consiglio regionale FIE Umbria conferma alla presidenza Giulia Garofalo

Rumori di lavori in corso a Palazzo Monaldeschi, Olimpieri (IeT) interroga il Comune

Al Concordia, serata dedicata al teatro con "Il Canto del Gallo"

Comitato Scansano Sos Geotermia: "Il pericolo non va esportato in Maremma"