cronaca

Danni causati dal vento, sopralluogo della Protezione Civile per lo stato d'emergenza

mercoledì 22 aprile 2015
Danni causati dal vento, sopralluogo della Protezione Civile per lo stato d'emergenza

Si è svolto nei giorni scorsi il sopralluogo da parte del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile e del Servizio regionale per verificare l’entità dei danni rilevati nel territorio dell’Orvietano a seguito degli eventi metereologici verificatisi il 4 e 5 marzo e nei giorni successivi.

I sopralluoghi si sono svolti presso la frana sulla Strada di Corbara in località Sette Martiri, in località Torre San Severo, presso il Civico Cimitero di Orvieto e presso la frana che ha interessato il territorio del Comune di Porano, dove il maltempo ha provocato altri danneggiamenti presso il Parco di “Villa Paolina”.

Il sopralluogo si è svolto nel contesto generale che criticità che hanno riguardato più complessivamente l’intero territorio della Regione Umbria, in particolare nella zona del Lago Trasimeno e a Città di Castello e San Giustino nell’Alta Umbria.

Tali sopralluoghi, fa sapere la Protezione Civile comunale, sono propedeutici alla richiesta di dichiarazione di stato di emergenza che, se accolta, darà la possibilità di attivare i fondi richiesti. Nel territorio orvietano i danni sono complessivamente quantificati in circa 300 mila euro.

Commenta su Facebook

Accadeva il 27 maggio