cronaca

Buon Compleanno Rotary! Il 22 febbraio concerto per celebrare i 110 della fondazione

sabato 21 febbraio 2015
Buon Compleanno Rotary! Il 22 febbraio concerto per celebrare i 110 della fondazione

Oltre un secolo di successi, iniziative e azioni umanitarie sostenute dal desiderio di contribuire al bene comune. Questo è lo spirito con il quale il prossimo 23 febbraio, in tutto il mondo, il Rotary International festeggia il 110° anniversario della sua costituzione.

Una missione speciale quella che unisce lo spirito rotariano nel 110° anniversario della costituzione del Rotary Intenational. Quest’anno in tutti i 64 Club delle regioni che costituiscono il Distretto 2090, - Abruzzo, Marche, Molise e Umbria -, si è deciso di attivare contemporaneamente una manifestazione unica capace di amplificare il messaggio del Rotary. Un messaggio che vive con indelebile spirito nei principi del Nostro fondatore, Paul Harris, e si rafforza nel tempo con le azioni di pace, fratellanza, tolleranza e attenzione ai bisogni dei più deboli che il Rotary ha messo in campo in oltre un secolo di storia. Esempio evidente dell’attenzione del Rotary ai bisogni dell’umanità è la campagna “POLIO PLUS” per l’eradicazione della poliomelite in tutto il mondo.

Il Rotary, tramite i suoi 34.000 club e oltre 1,2 milioni di soci, è al servizio delle comunità di tutto il mondo. L’impegno dei Rotariani al miglioramento delle realtà in cui operano ha portato un beneficio concreto a molte comunità mondiali grazie all’ampia gamma di progetti e azioni messe in campo. I servizi che il Rotary ha diffuso con maggior successo ricadono soprattutto nelle azioni di: Pace e prevenzione/risoluzione dei conflitti - Prevenzione e cura delle malattie - Acqua e strutture igienico-sanitarie - Salute materna e infantile - Alfabetizzazione e educazione di base - Sviluppo economico e comunitario.

Dalla condivisione di queste idee è nato il progetto CORALMENTE ROTARY, suggerito ed organizzato dalla sottocommissione “Raccolta Fondi”, che anche a Orvieto vivrà un momento di partecipazione con il Concerto che si terrà Domenica 22 Febbraio alle ore 17.30 presso la Chiesa dei Santi Apostoli. Il Concerto prevede l’esibizione dei Cori Polifonici “Canto Libero” di Allerona e “Vox et Jubilum” della Cattedrale di Orvieto, e dei Maestri della Scuola Comunale di Musica di Orvieto “Adriano Casasole” e dell’Ensemble Classico dell’associazione Casasole e la Filarmonica Luigi Mancinelli di Orvieto.

Lo stesso presidente della Commissione distrettuale che ha ideato il progetto Stefano Clementoni ha rilevato come “Il canto esprime gioia di vivere, ma è anche un lavoro di squadra … è molto rotariano!”.

Marco Bellingacci, Governatore 2014/2015 del Distretto 2090 del Rotary International, ha voluto sottolineare il fatto che: “tanti concerti per la stessa causa, lo stesso giorno, in tutte le regioni dell’Adriatico centrale e Umbria sono un evento. CoralMente Rotary sarà il più grande spettacolo mai realizzato nelle nostre regioni e dovrà avere una risonanza molto amplificata! Sarà il modo migliore per augurare “Happy Birthday” al nostro Rotary, auspicio anche di augurare alle nostre comunità una concreta ripresa in un momento di grandi generalizzate difficoltà!”

Annunciando il concerto del 22 Febbraio e ricordando la fattiva collaborazione con l’Opera del Duomo e l’Oratorio San Filippo Neri per la sua realizzazione, il Presidente del Club di Orvieto Felice Zazzaretta, affiancato dal suo direttivo e dai soci evidenzia: “come rotariani abbiamo inteso cogliere questo importante anniversario per parlare di Rotary all’esterno dei nostri club nella nostra comunità. Siamo, infatti, - prosegue Zazzaretta - il sodalizio mondiale più longevo al mondo e unica organizzazione non governativa ad avere un rappresentante all’Onu”. 


Un impegno costante che anche nella città di Orvieto, ormai da oltre 50 anni, ha segnato la storia della città. Molte idee e progetti di sviluppo della città sono nati all’interno del Club locale e sono diventate realtà negli anni. Come non dimenticare l’impegno per il restauro di pregiate opere d’arte, le azioni di sostegno allo studio, e quelle al bene comune. Non ultime le attività legate al Giubileo Eucaristico del Corpus Domini e l’impegno di sostenere l’Oratorio cittadino San Filippo Neri tramite la campagna “Adotta un bene comune”.

 

“A tutti i soci, i rappresentanti delle istituzioni militari, civili e religiose della città e soprattutto agli Orvietani che vorranno festeggiare insieme a noi questo importante evento rivolgo il mio personale invito e di tutto il direttivo del Rotary Club di Orvieto al Concerto che si terrà Domenica 22 Febbraio alle ore 17.30 presso la Chiesa dei Santi Apostoli - conclude il presidente Felice Zazzaretta -. Un momento di condivisione musicale e culturale che vuole testimoniare, oltre che l’impegno mondiale del Rotary ai temi sociali e alla lotta contro la Poliomelite, il legame che questo Club che mi onoro di presiedere ha da lunghi anni con la città”.

Il progetto CORALMENTE ROTARY prevede anche un concorso denominato “Un brano dedicato al Rotary”. La registrazione di un brano musicale eseguito durante il concerto sarà pubblicato sul sito del Distretto www.rotary2090.info e parteciperà al concorso fra tutti i brani eseguite nei concerti organizzati dagli altri Club tramite un sondaggio online riservato agli oltre 3.300 Rotariani del Distretto.

La storia del Rotary e l'impegno per debellare la Polio

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 dicembre

Anatomia di un addio

Fine settimana da incorniciare per l'Orvieto FC. Palmerini: "Stiamo crescendo"

"Tanto per dire", seconda edizione. Al Liceo Classico "Tacito" torna il corso di dizione

Jazz e strumenti antichi al Museo Archeologico Nazionale in occasione di Ujw

Celebrata la Giornata Garibaldina, in memoria della battaglia di Mentana

Inaugurata la prima area di sgambatura per cani, previste altre due

Denunciata dalla Polizia una giovane pluripregiudicata

Partita la procedura di rilascio del passaporto elettronico

Rischio ghiaccio per i contatori, i consigli per proteggerli ed evitare spese

Umbria.GO raddoppia e si presenta nella versione dedicata ai pendolari regionali

Campagna Ocm Vino 2017/2018, incrementate le risorse a sostegno delle imprese

"Intrecci", inaugurata la scuola di alta formazione della famiglia Cotarella

"Concerto di Natale" nella Sala Unità d'Italia del Palazzo Comunale

"Geotermia a bassa e media entalpia, rischi e conseguenze"

"È nato un Re povero". Rappresentazione nei Giardini di Villa Faina

Presentata l'edizione 2018 della "Guida ai sapori e ai piaceri della regione Umbria" di Repubblica

Vetrya riceve il Premio Imprese per l'Innovazione di Confindustria e il Premio dei Premi dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Eletto il nuovo Coordinamento delle Cittaslow Italiane. Barbara Paron al vertice

Il tenente Giuseppe Viviano è il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri

"Madonna con Bambino appare a San Filippo Neri", il dipinto su tela torna a splendere

Storia e segreti di Palazzo Franciosoni nel volume "Anatomia di un palazzo"

E dico ancora di Bianca

"La Tregua di Natale. Lettere dal Fronte". Lettura ad alta voce in Biblioteca

Nuovo video di Francesco Barberini in Campania con la LIPU

Infiltrazione d'acqua a scuola, le precisazioni del Comune