cronaca

L'Authority frena il passaggio di Superconti a Coop Centro Italia

martedì 17 febbraio 2015
L'Authority frena il passaggio di Superconti a Coop Centro Italia

L’operazione di acquisizione di Superconti Terni da parte di Coop Centro Italia subisce per il momento una battuta d’arresto. Lo stop viene dall’autorità garante della concorrenza del commercio. Con una decisione pubblicata nel bollettino del 14 febbraio, l’Agcm ritiene l’operazione in esame “suscettibile di determinare effetti restrittivi sotto il profilo concorrenziale sul mercato degli ipermercati nella provincia di Terni: Coop Centro Italia, infatti, già primo operatore con una quota pari a circa il 43%, porterebbe la propria quota al 60% circa. Il secondo operatore – scrive l’Autorità – il gruppo Conad, detiene su tale mercato il 35% circa. Inoltre, qualora si dovesse verificare una sostanziale unitarietà decisionale o di comportamento tra le società aderenti al sistema Coop, l’operazione potrebbe determinare effetti di rilievo anche nel mercato degli ipermercati della provincia di Viterbo, ove, pur non essendo presente la società acquirente, operano con quote di rilievo altre società del sistema Coop”.

L’operazione consiste nell’acquisizione, da parte della società Coop Centro Italia Soc.coop., del controllo esclusivo delle società Grandi Magazzini Superconti S.p.A., Superconti Supermercati Terni S.rl. e Superconti Service S.r.l.., tutte facenti parti del “Gruppo Superconti”.

L’operazione prevede inoltre un patto di non concorrenza della durata di cinque anni, consistente nell’impegno, da parte dei venditori, a non svolgere attività in concorrenza con quelle della società acquirente nel settore della GDO e nella zona ricomprendente l’Umbria, il Lazio, le Marche, la Toscana e l’Abruzzo.

L’Autorità ha avviato un’istruttoria nei confronti di Coop Centro Italia i sensi dell’articolo 16, comma 4, della legge n. 287/90. Un procedimento che dovrà concludersi entro 45 giorni.

La Coop Centro Italia, dal canto suo, fa sapere che a seguito dell’avvio dell’istruttoria da parte dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, ha iniziato una fattiva interlocuzione con la stessa al fine di rispondere ai quesiti posti; tutto ciò nella prospettiva di perseguire – secondo modalità suscettibili di futura definizione con l’Agcm – il prosieguo e il compimento dell’operazione di acquisizione delle Società del Gruppo Superconti.

Fonte: UmbriaDomani.it

 

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 ottobre

Poker dell'Orvietana sul campo del Lama

Blocco Studentesco, sit-in contro "l'ostruzionismo della dirigenza al liceo Gualterio"

Unitus, via al Master "Crisis" su investigazioni e sicurezza

Gitana

Orvieto FC: vincono le ragazze del calcio a 5, sconfitta la prima squadra

Gnagnarini: "Auspico che Palazzo dei Sette torni ad ospitare i sette saggi"

Parcheggi in Piazza Duomo negati alle famiglie dei cresimandi di Fabro. Olimpieri (IeT): "Perchè?"

Un'autoambulanza per i cittadini. "La Locomotiva" chiede il supporto delle associazioni

Donato un servizio di ceramiche all'istituto alberghiero di Amatrice

"Metti via quel cellulare", a casa Cazzullo un confronto tra generazioni

Tornano "I Giorni dell'Olio Nuovo". Anteprima, "I segreti dell'ulivo. Dalla coltivazione alla raccolta"

"Rifiuti tossici, le dichiarazioni del sindaco Germani non bastano"

Vetrya Orvieto Basket di autorità sull'Atomika

Tutti in piazza a San Vito per festeggiare le cento primavere di Cesarina

Rafael Varela realizza un quadro per i trenta anni dell'Associazione "Piero Taruffi"

Interregionale Gpg di Scherma ad Ariccia. Vince Rocchigiani, terze Tognarini e Urbani

Fine settimana a tutto rugby per l'Orvietana

A Foligno i pensionati della Cisl puntano sul territorio e sulla formazione

"Chi legge naviga meglio". Anche un omaggio ad Anna Marchesini per "Libriamoci"

"Occhi allo Specchio". Descrizioni dal vero Orvieto-Montecchio - 17

Premio Vetrya per la migliore tesi di laurea sulle applicazioni di intelligenza artificiale nell'industria 4.0

Confagricoltura rinnova le cariche, Giuseppe Malvetani confermato presidente

Progetto EVA+, attivo il distributore di elettricità per la ricarica veloce dei veicoli

Le akebie di Bianca

Juniores regionale di calcio a 5, reso noto il calendario

Regione Toscana e 13 Comuni firmano il protocollo d'intesa per il rilancio dell'Amiata