cronaca

Il capitano Marco Rovaldi è il nuovo comandante della compagnia Carabinieri di Orvieto, avvicendamenti anche nelle stazioni

martedì 13 gennaio 2015
Il capitano Marco Rovaldi è il nuovo comandante della compagnia Carabinieri di Orvieto, avvicendamenti anche nelle stazioni

Il Capitano Marco Rovaldi è da qualche giorno il nuovo Comandante della Compagnia Carabinieri di Orvieto, una delle tre Compagnie della provincia. Nel prestigioso incarico, che comporta la gestione ed il coordinamento delle dodici Stazioni Carabinieri che presidiano la zona nord occidentale della Provincia di Terni, il Capitano Rovaldi sostituisce il Capitano Giambattista Fumarola. Quest’ultimo, dopo cinque anni al Comando della Compagnia di Orvieto, è stato destinato dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri ad assumere l’incarico di Capo Sezione Operazioni e Logistica dell’Ufficio Comando del Comando Provinciale dei Carabinieri di Napoli.

Il Capitano Rovaldi, 48enne, nativo di Senigallia, laureato, sposato e padre di un figlio, proveniente dalla Direzione Generale del Personale Militare di Roma, ritorna in Umbria dove per vari anni, dal 2001 al 2009, aveva retto il Comando del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Terni. L’Ufficiale, con questo ulteriore incarico operativo, torna a prestare servizio nell’ambito dell’Organizzazione Territoriale dell’Arma dei Carabinieri nella quale ha svolto la maggior parte della propria carriera militare.

Il Capitano Rovaldi è stato inoltre impiegato in varie missioni internazionali nei Balcani ed in Medio Oriente (Bosnia, Iraq, Kosovo, Afghanistan, Cisgiordania e Striscia di Gaza).

Nella riorganizzazione della Compagnia dei Carabinieri di Orvieto sono stati assegnati anche due nuovi incarichi per il comando delle stazioni cittadine. Dall'inizio dell'anno il Luogotenente Luciano Lappa ha assunto il comando della stazione di Orvieto Centro, mentre il maresciallo Ivano Muzi quello della stazione di Orvieto Scalo. Al comando del Nucleo Operativo Radiomobile della compagnia resta il tenente Mario Milillo. 

Commenta su Facebook