cronaca

Inseguimento e fermo con pistole in pugno, la Polizia blocca tre pregiudicati a Orvieto Scalo

lunedì 18 agosto 2014
Inseguimento e fermo con pistole in pugno, la Polizia blocca tre pregiudicati a Orvieto Scalo

Una domenica pomeriggio movimentata, quella di ieri per gli agenti di Polizia del Commissariato di Orvieto quando, durante la quotidiana attività di controllo del territorio, hanno intimato l’alt ad un’auto che invece di fermarsi, ha accelerato ed è fuggita. E’ stata inseguita dalla Volante che l’ha fermata qualche kilometro più avanti, in viale Primo Maggio, dopo che aveva tentato di nascondersi dietro un distributore di benzina.

Con le dovite precauzioni, ovvero pistole in pugno, l'auto dei tre fuggitivi è stata accerchiata e bloccata. I tre sono subito scesi dall'auto e si sono consegnati alla pattuglia dei Poliziotti che intanto erano stati raggiunti da altri colleghi.

A bordo, tre trentenni rumeni residenti in provincia di Viterbo, tutti e tre senza patente, due con precedenti per spaccio e reati contro il patrimonio. Sono stati portati in Commissariato e durante tutto il tempo necessario per la stesura degli atti, hanno mantenuto un atteggiamento ostile ed aggressivo nei confronti degli agenti, arrivando perfino a minacciarli.

Il conducente dell’auto è stato denunciato per guida senza patente e tutti e tre sono stati denunciati per minacce a Pubblico Ufficiale. L’auto, di proprietà della fidanzata di uno di loro, è stata sottoposta a fermo amministrativo. Ovviamente da questo episodio sono scattate le indagine per capire i motivi che hanno portato i tre stranieri ad aggirarsi a Orvieto e soprattutto se il motivo della fuga non sia solamente quello di non essere in possesso della patente. 

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 febbraio

"Tuscia Etruria". Presentata la guida ai sapori e ai piaceri di Repubblica

Orvieto ai Campionati della Cucina Italiana, medaglia di bronzo per Consuelo Caiello e Angelo D'Acquisto

Al Teatro Santa Cristina, è di scena "Riccardo (Lunga Vita al Re)"

Tre ori per Emanuela Marchini ai campionati di nuoto FISDIR

Sentenza del Tar, incontro pubblico con i cittadini

Di fiori e di altri profumi

Musica e solidarietà in Carcere, con il concerto dei Maleminore

Cresce la richiesta per gli asili nido, liste d'attesa in aumento

Cala la popolazione, cala il numero delle pratiche

Una Zambelli Orvieto carica e determinata si reca alla corte del Chieri

"Alba Etrusca" al Museo "Claudio Faina". In mostra le pitture di Renato Ferretti

Il Comune annuncia l'arrivo della carta d'identità elettronica

Il vino è condivisione, gemellaggio tra "Wine Show" e "Due Mari WineFest"

Salto con l'asta, Eugenio Ceban (Libertas Orvieto) torna a volare ai Campionati italiani assoluti

"Il Forno" presenta "Due", il nuovo libro di Carlo Pellegrini

Riaperta al culto la chiesa parrocchiale di San Pancrazio

"Croce e delizia, signora mia", l'omaggio a Verdi di Simona Marchini

"Il Liceo Artistico non è merce politica di scambio"

Dopo "Frammenti d'un mosaicista morto dal freddo", "Inseguivo il vento pei campi"

A 12 anni dalla morte, i genitori di Luca Coscioni depositano il loro biotestamento ad Orvieto

La chiesa di San Pietro è di proprietà comunale. Grassotti: "Fatta luce dopo anni di incertezza"

"Orvieto in Danza". Prima rassegna nazionale al Teatro Mancinelli

Ferretti, Vezzosi e Bonifazi in cima alle classifiche 2017. Ricco di aspettative il 2018

Centro Congressi, incontro sul futuro del turismo congressuale a Orvieto

I tesori di Campo della Fiera in mostra in Lussemburgo

Luci spente e camminate per "M'illumino di meno 2018"

La Uil fa rete e si mobilita per i territori tagliati fuori dall'Alta Velocità