cronaca

L'Orvietano ricorda il passaggio del Fronte di Guerra nel 1944

sabato 14 giugno 2014
L'Orvietano ricorda il passaggio del Fronte di Guerra nel 1944

Nell'ambito della commemorazione del passaggio del fronte di guerra nel 1944, sabato 14 giugno, come ogni anno si terrà una cerimonia presso il monumento in ricordo delle vittime del bombardamento del 28 gennaio 1944. Il monumento, progettato dagli studenti del Liceo Artistico di Orvieto e realizzato due anni fa da volontari, è collocato sotto il ponte ferroviario sul fiume Paglia, nei pressi di Allerona, sulla sponda sud del fiume. Di seguito il programma:

Ore 10:00 concentramento presso la stazione ferroviaria di Orvieto, dove arriveranno alcuni familiari di vittime e di superstiti inglesi.
Ore 10:30 spostamento in auto presso il monumento.
Ore 11:00 cerimonia, che terminerà alle 12:00.

E' stata predisposta la deposizione di una corona, e il diacono Fulvio Guerriero curerà un momento di preghiera. Saranno presenti, oltre alle autorità, Heather Pinnell, Ray Roberts, Gina Cameron e Catherine Shields, familiari di prigionieri che quel 28 gennaio si trovavano sul treno.

Nel pomeriggio a Montegabbione, verranno ricostruiti il posto di comando e una postazione difensiva del periodo della occupazione nazifascista, a cura della associazione "Noi soldati al fronte 43-45", insieme a figuranti locali, in collaborazione con il "Piccolo Teatro La Torre"; alle 17:00 si terrà una conferenza in Piazza della Libertà.

Commenta su Facebook

Accadeva il 13 dicembre

Ludovico Cherubini strepitoso a Spoleto, fa suo l'Open Regionale Assoluto di Spada Maschile

Mostra collettiva d'arte per gli studenti del Gordon College

A grande richiesta al Mancinelli torna per il sesto anno "Canto di Natale"

All'Unitus si parla di "Evoluzione delle tecnologie in ambito digitale" e "Project Management"

Promozione della lettura, sì della Regione allo schema di protocollo d'intesa con l'Associazione italiana biblioteche

"Disagio e pregiudizio minorile", convegno in sala consiliare su bullismo e violenza

Un aquilone, forse

Di fiori

Il colonnello Maurizio Napoletano alla guida del Comando militare dell'Esercito Umbria

Concerto Baratto per la Caritas. Maurizio Mastrini al Teatro degli Avvaloranti

Un'ordinanza del sindaco vieta l'accesso alla frazione di Pornello per motivi di sicurezza

Consumo di alcolici, i dati dell'indagine "Passi" nel territorio

In sala consiliare c'è il convegno su minori stranieri non accompagnati

All'Auditorium Comunale va in scena "Il Presidente, una tragica farsa"

Ussi Umbria si conferma campione d'Italia. Finale dedicata a Dante Ciliani e ai terremotati

"Natale in Musica", tutti i concerti della Scuola Comunale di Musica "Adriano Casasole"

Paolo Maurizio Talanti rappresenta il Comune di Orvieto nel consiglio direttivo di Felcos Umbria

Via le auto da Piazza della Pace, c'è la pulizia straordinaria

"Venite Adoremus". Concerto in Duomo della Corale "Vox et Jubilum"

Giornata di Studio per la Polizia Locale, tanti gli argomenti affrontati

Sei incontri per "Stare bene a scuola e a casa". Via al corso promosso da Iisacp, Orviet'Ama e Sert

Milano, troppo Milano o forse no

Elegia per una morte cattiva

Percorrevo con te una assolata

"Lazio in gioco", l'Istituto "Leonardo da Vinci" per il contrasto alla dipendenza da gioco d'azzardo

"Natale sicuro", la polizia intensifica il controllo del territorio