cronaca

Mondiali di Calcio: cari Orvietani, esultate ma non troppo

sabato 14 giugno 2014
di G. An.
Mondiali di Calcio: cari Orvietani, esultate ma non troppo

Dalla città del tufo, alla città del tifo silenzioso. Per la Rupe arriva l’ennesimo “record” da stampare sul biglietto da visita. Il Comune di Orvieto sforna un’ordinanza per regolare la visione delle partite del mondiale di calcio negli spazi aperti dei locali pubblici. Un’ordinanza a dir poco “straordinaria” per come è stata ideata. Prima di tutto le partite di calcio si possono vedere all’aperto fino alle 24.30, fatta eccezione soltanto per la prima gara dell’Italia contro l’Inghilterra del 14/15 giugno. 


Ma il piatto forte dell’ordinanza è la prescrizione sui rumori. Il sito del Comune riporta specificamente questa dicitura: “I titolari degli esercizi commerciali hanno l'obbligo di contenere il vociare degli avventori sia durante che dopo il termine delle partite, anche al di fuori della propria attività”. In pratica a Orvieto bisogna esultare in silenzio, per carità a farsi scappare un suono di tromba e o un carosello davanti a un esercizio pubblico che permette la visione della partita in piazza. Evitare con cura di incitare i giocatori della nazionale, magari se qualcuno conosce il numero di telefono di Prandelli potrebbe chiamarlo e in diretta comunicare l’esultanza.

Ma alla fine in una città dove la Movida è stata trasformata nel “Gioco del Silenzio” se deve tacere la musica, non può non tacere il calcio. Meglio un mondiale silenzioso che i problemi di rumore. La domanda, però, sorge spontanea; e se in un giardino del centro cittadino si ritrovano centinaia di persone a vedere la partita dell’Italia e urlano a squarcia gola, poi fanno il carosello con le auto, chi si deve prendere cura “di contenere il vociare” dei tifosi “sia durante che dopo il termine delle partite, anche al di fuori della propria attività”?

Comunque, come si dice, carta canta e villan dorme! L’ordinanza c’è e va rispettata e quindi, con la speranza che anche il cielo di Brasilia si tinga d’azzurro come quello di Berlino, gli orvietani dovranno essere accorti e silenziosi nell’esprimere la loro esultanza. Non sia mai ad essere troppo felici, a Orvieto tutto è slow e all’arbitro non si dicono le parolacce anche se ci da un rigore contro. Però non è escluso che si a una buona idea quella di guardare le gare di calcio in silenzio, non si sa mai l’Italia dovesse fare una brutta figura. E comunque sembra che la notizia abbia già fatto il giro del mondo e anche un gruppo di tifosi italiani in Brasile per solidarietà degli orvietani guarderà la partita in silenzio seduti senza esultare sulle poltrone dello stadio.

Di seguito la sintesi dell’Ordinanza proclamata dal Comune

Nel periodo dal 12 giugno al 13 luglio 2014, è autorizzato l'utilizzo di mezzi di videoproiezione collocati all'esterno dei pubblici esercizi negli spazi aperti di pertinenza dei locali per la trasmissione delle partite dei Mondiali di Calcio 2014 disputate dalla nazionale italiana il cui inizio è previsto dalle ore 18.00 alle ore 22.00, consentendo la visione fino alla conclusione delle partite medesime (inclusi eventuali tempi supplementari e rigori), che non dovranno comunque superare le ore 00.30 del giorno successivo, nel rispetto delle seguenti condizioni:

- senza l'utilizzo di amplificatori ulteriori rispetto a quelli già installati su tali apparecchiature;

- il volume sia contenuto per limitare disagi e disturbo della quiete pubblica al vicinato;

- il pubblico dovrà accedere dalla superficie normalmente adibita alla consumazione;

- l'assetto ordinario del locale non deve essere modificato con interventi strutturali o con l'allestimento di pedane o simili;
- non deve essere previsto il pagamento di un biglietto di ingresso;

- il prezzo delle consumazioni non dovrà essere aumentato rispetto al prezzo ordinario.

Inoltre, per la sola partita disputata dalla nazionale italiana con inizio alla mezzanotte tra sabato 14 e domenica 15 giugno, è autorizzato l'utilizzo dei suddetti mezzi di videoproiezione, con le stesse modalità e condizioni, fino alla fine della partita stessa.

I titolari degli esercizi commerciali hanno l'obbligo di contenere il vociare degli avventori sia durante che dopo il termine delle partite, anche al di fuori della propria attività.

 

SEGUI QUESTO LINK PER LEGGERE IL TESTO UFFICIALE DELL'ORDINANZA

 

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 16 dicembre

"Far Web. Odio, bufale, bullismo. Il lato oscuro dei social" nel saggio di Matteo Grandi

Todi Magic Christmas. Tra luci e musica, il Natale dà spettacolo

Lectio Magistralis di Gianrico Carofiglio su "La Ribellione della Bellezza"

Taglio del nastro (arancione) a Palazzo dei Sette per la sede di Cittaslow International

Due incidenti stradali in due giorni

Ad "Arti e Mestieri Expo" vetrina natalizia per i prodotti della Tuscia

L'Istituto Agrario guarda al futuro. Cotarella all'inaugurazione della Cantina Didattica

Il Lions Club per il Merletto Orvietano. Catalogo generale e mostra tematica a Palazzo Coelli

"Sicurezza, Cittadini, Territorio" incontro con il Sottosegretario Bocci

Vetrya Orvieto Basket ospita la Favl per la prima di ritorno

"Prendere a Cuore" per favorire la prevenzione e la riabilitazione dei malati cardiopatici

"Imago VV". A Palazzo Coelli la presentazione del volume di Alberto Satolli

Per Maria Elena

Umbria al vertice del rapporto Istat su servizi prima infanzia

Fondo Beato Giacomo Villa, si conferma anche quest'anno

Open Day all'Istituto Professionale per l'Agricoltura e l'Ambiente "Bruno Marchino"

Precetto militare interforze nella Chiesa Cattedrale di San Lorenzo

Scuola aperta per tutti, l'Istituto "Dalla Chiesa" si mette in vetrina

Sportello UnitusJob, il ponte tra laureati e mondo del lavoro

I progetti presentati al V Premio Simonetta Bastelli esposti alla Mostra Internazionale di Architettura del Paesaggio

Chiuso in entrambe le direzioni il tratto della Strada Statale 685 delle Tre Valli Umbre

"Natale in Musica 2017". Eventi e concerti dal 16 dicembre 2017 al 28 gennaio 2018

Old Rock City Orchestra in gara su "Classic Rock Italia", come votare

"Salva la tua lingua locale", Rita Santinami tra i sette finalisti del concorso

"Tanti Lati Latitanti" al Lea Padovani. Viaggio nelle relazioni con Ale e Franz

Le giornate del merlo

La Zambelli Orvieto lotta, soffre e vince, battendo in trasferta il Club Italia

La Fidapa - Bpw Italy guarda al nuovo anno. A Orvieto, l'Assemblea del Distretto Centro

Trasferta a Villa Giulia per l'Ecomuseo del Paesaggio degli Etruschi

Il fascino nascosto di "Bagnoregio Underground". Conferenza e mostra a Palazzo Alemanni

I Clown di Fellini a "Particolari. Volti e racconti del Natale bagnorese"

Notti sul ghiaccio alla Fonte del Rigombo, si pattina con "Acquapendente On Ice"

"Lavandaia Day" in compagnia della Compagnia delle Lavandaie della Tuscia

Fumo bianco a "Le Crete", cittadini in allerta

Unitus, Beni Culturali restaura il Fonte Battesimale del Duomo di Viterbo

La Zambelli Orvieto assalta la prima posizione ospitando la Teodora Ravenna

Servizi alla sanità. Confindustria conferma presidente Nardi Schultze, Mazzocchini nel direttivo

"Stradabilia (prove tecniche per un festival di artisti di strada)". Musica con Rossella Costa Trio

In attesa di che

Inaugurato il Nucleo Alzheimer, "modello da esportare ed estendere in Umbria"

"Tu sei Bambino!". Doppio concerto per i cori parrocchiali di Montecchio e Guardea

Babbo Natale a Piazza degli Aceri, festa con l'associazione Ciconiaviva

Vetrya: l'Università della Tuscia presenta i lavori del programma "Semestre in Azienda"

Forestale alla discarica. SAO: "Solo vapore acqueo"

Un re folle

Dopo Orvieto, Voyager fa tappa anche a Viterbo

Orvieto e Perugia insieme per la candidatura unitaria della "Spur - Città Etrusche" al Patrimonio Unesco

Tredicesima seduta del consiglio comunale. In otto punti l'ordine del giorno

"Sacro e Profano". Sergio Canonici espone alla Torre dei Monaldeschi

La Nuova Biblioteca Pubblica "Luigi Fumi" si fa salotto per "Le Streghe"

Al Concerto di Natale alla Camera dei Deputati vicinanza alle popolazioni colpite dal sisma

Giornata di solidarietà per i più piccoli a San Pellegrino di Norcia

"Natale al Fanello". Musica e danza, aspettando Babbo Natale al mercato straordinario

A Orvieto Scalo si inaugura "La Natività dei Giardini"

Sonorità argentine a Palazzo dei Sette, anteprima per "Orvieto Tango Festival"

In mostra a Civitella del Lago due rarissime stampe ritraenti Orvieto e Amelia

"Sfilata e Aperi....Piero (Aperitivo)...e Tanto Altro"

Le labbra, mio Dio, l'aspide

Al Muzi, l'Orvietana ritrova la Clitunno

Raccolta differenziata, Orvieto balza dal 44% del 2014 al 70%