cronaca

Evasione fiscale, impresa di costruzioni dell'Orvietano nei guai

martedì 14 gennaio 2014
Evasione fiscale, impresa di costruzioni dell'Orvietano nei guai

Un nuovo caso di evasione fiscale è stato scoperto dai finanzieri della Tenenza di Orvieto, che hanno smascherato le malefatte di una società operante nel settore edile: nel giro di 2 anni circa, ha omesso di dichiarare al fisco quasi 600.000 euro di ricavi evadendo un'IVA dovuta per oltre 100.000 euro di I.V.A..

A rilevare l'ingente evasione il meticoloso esame degli accertamenti bancari tramite i quali i Finanzieri della Tenenza di Orvieto hanno posto sotto la lente d'ingrandimento le numerosissime movimentazioni di versamenti e prelevamenti effettuati da B.A. di anni 36, titolare della società orvietana. L'esame della documentazione finanziaria, in particolare è risultato particolarmente complesso per l'ingente numero dei rapporti finanziari intestati non solo alla società ed ai suoi soci, ma anche a soggetti diversi che, a vario titolo, avevano intrattenuto rapporti per conto della verificata.

Un lavoro meticoloso che ha permesso di appurare come l'impresa in questione, attraverso l'ausilio di un "parente stretto" non rientrante nella compagine sociale, riusciva a "ripulire" ingenti somme di denaro contante derivanti da ricavi "in nero". Somme che venivano poi corrisposte periodicamente ai 2 soci di maggioranza della società mediante l'emissione di assegni circolari che poi confluivano come finanziamento infruttifero nelle casse della società quale apporto di capitale effettuato dagli stessi soci.

In pratica un'operazione di autofinanziamento della società, effettuato dai soci di maggioranza senza, peraltro, andare ad intaccare in alcun modo il patrimonio personale degli stessi.

Il sistema è stato smascherato dai militari grazie a complesse indagini finanziarie, ma anche, ovviamente, tramite uno scrupoloso esame della copiosa documentazione contabile ed extra-contabile rinvenuta in fase di avvio dell'attività, quali appunti, note, mail, e agende varie.

L'esame combinato di tutti gli elementi ha consentito così di constatare rilevantissime movimentazioni finanziarie non supportate da idonea documentazione che ne giustificasse la riconducibilità ad operazioni contabili fiscalmente dichiarate, ricostruendo in tal modo, il reale volume di affari realizzato dalla società Orvietana negli ultimi anni e di quantificare una base imponibile sottratta a tassazione ai fini delle imposte dirette e dell'Irap, come detto, per un ammontare complessivo di circa 600.000 euro.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 25 aprile

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni