cronaca

Arrestata una quarantenne orvietana per resistenza e lesioni a due poliziotti

sabato 12 ottobre 2013

Una volante del commissariato è intervenuta presso un esercizio pubblico di Orvieto dove una 42enne orvietana, in preda agli effetti dell'alcool, aveva avuto un acceso diverbio con un cliente del bar per futili motivi. Giunti sul posto gli agenti hanno cercato di riportare alla calma la donna che per tutta risposta ha iniziato ad inveire con frasi minacciose ed offensive contro i due poliziotti.

Accompagnata in commissariato, la donna ha continuato ad offendere ed oltraggiare gli agenti fino a scagliarsi contro una poliziotta che cercava di indurla alla calma facendola cadere a terra. Continuava poi con mossa fulminea sferrando un calcio ad un altro agente intervenuto in soccorso della collega. La donna è stata tratta in arresto per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale e questa mattina è stata processata presso il Tribunale con rito direttissimo.

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 ottobre