cronaca

Appalti e false fatture, la Guardia di Finanza denuncia tre imprenditori edili dell'Orvietano

giovedì 21 febbraio 2013
Appalti e false fatture, la Guardia di Finanza denuncia tre imprenditori edili dell'Orvietano

La Guardia di Finanza ha denunciato tre imprenditori edili dell'Orvietano, che avevano posto in essere un giro di false fatture tra le proprie società in grado di garantirgli una consistente evasione fiscale, anche tramite altre irregolarità contabili e fiscali. L'attività, ufficialmente, era quella di scavo e costruzioni edili ordinarie, edificatorie, specialistiche e manutentive. Di fatto si aggiudicavano lavori in subappalto lavori diretti alla realizzazione di lavori autostradali e ferroviari.

Per evitare di pagare le tasse avevano escogitato un loro sistema. Si erano infatti uniti nella costituzione di una ditta di costruzioni. Uno di loro era l'intestatario di una seconda ditta, proprietaria anche di numerosi beni strumentali tra cui mezzi e camion escavatori. I soggetti economici nel corso delle annualità sottoposte a verifica (dal 2008 al 2010) avevano così dato avvio ad una serie di intensi ma fittizi scambi di beni strumentali fra le 2 aziende. Una sorta di noleggio di autovetture, macchinari, scavatori, e materiali di fatto mai avvenuti, ma contabilizzati allo scopo di crearsi costi fasulli che riducevano il reddito imponibile dell'impresa e quindi la somma da pagare a titolo di imposte allo Stato.

Cartolarmente risultava un impiego dei macchinari in cantiere. Di fatto i mezzi non si spostavano o venivano utilizzati per altri scopi.
La ditta che forniva i beni a noleggio e che avrebbe dovuto dichiarare i proventi percepiti, invece, guarda caso, è entrata in procedura fallimentare e, dal 21.06.2012 è stata dichiarata fallita dal Tribunale.

Non soddisfatti dello stratagemma escogitato i tre piccoli imprenditori hanno pensato, poi, di non fatturare, ovvero non dichiarare, neanche parte dei proventi dei lavori che avevano effettivamente eseguito. E' quanto emerso dall'esame delle numerose carte, progetti, fogli di calcolo e fotografie rinvenuti alla data di apertura della verifica.

Lavori edili eseguiti in nero e mai fatturati. False fatturazioni per detrarsi costi mai sostenuti: al termine della verifica i 3 soci artefici della frode fiscale sono stati denunciati alla Procura della Repubblica Orvietana per il reato di emissione ed utilizzo di fatture per operazioni inesistenti per oltre 380.000 euro (art. 2 e 8 del d.Lgs. 74/00), redditi non dichiarati per circa 850.000 euro, costi non deducibili per oltre 300.000 euro e maggiore IVA dovuta per oltre 160.000 euro oltre alla constatazione di una maggiore base imponibile IRAP per oltre 1.100.000 euro. Nei loro confronti è stato poi avviato il procedimento per l'applicazione delle misure cautelari sul patrimonio della società e dei soci, circa 380.000 euro di quote sociali ed immobili, per garantire il pagamento delle imposte dovute e delle sanzioni connesse alle violazioni rilevate.

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 settembre

Simona Atzori e le sue mani basse: "Tra danza e pittura, sorrido sempre alla vita"

Falsa partenza per la Vetrya Orvieto Basket

Geotermia, Brega a difesa del territorio: "Basta giochini, pronto a chiedere il Referendum"

Una politica, quella renziana, non al passo con i tempi

Biomasse, Agricola Macchia Alta Srl: "La verità è un'altra"

Gsd Romeo Menti, il settore giovanile in visita al Museo del Calcio di Coverciano

Nuova seduta per il consiglio comunale. L'ordine del giorno

"Poraneggiando" con i "Cavalieri del Torrione", a Bomarzo con "Percorsi Etruschi"

Ufficializzato l'ingresso di Allerona nel club de "I Borghi più belli d'Italia"

Olimpieri (IeT): "Vogliono salvare il Crescendo con i nostri soldi"

"Aspettando Altrocioccolato", il commercio equo e solidale fa festa in Piazza Mazzini

Giornata mondiale del malato di Alzheimer, festa alla residenza protetta "Non ti scordar di me"

Gianfranco Foscoli in concerto a Colonia. Conquista gli States e va in onda su Canale Italia

Lavori pubblici, il Comune utilizzerà l'Elenco Regionale delle Imprese da invitare alle procedure negoziate

Caccia vietata il 21 settembre nelle aree interessate dalla visita di Mattarella e Papa Francesco

Pali spezzati dal maltempo, da mesi nessuno interviene

La Parrocchia del Duomo festeggia i Santi dei Rioni

"Anonimi elettori" interrogano l'ex consigliere comunale Cristiano Federici

Notte dei Ricercatori, al CSCO c'è il convegno "Scolar-Mente: divulgazione del metodo scientifico"

Stefano Baldi, un pievese ambasciatore italiano a Sofia

Biomasse, "Passione Civica" contro-replica: "Ci interessa il risultato"

Sessantenne di Monteleone muore schiacciato dal crollo del solaio

Al via anche in Umbria la campagna congiunta di sicurezza stradale "Edward"

Sisma, emergenza e ricostruzione al centro di incontri con parlamentari e organizzazioni sindacali

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni