cronaca

L'Orvieto migliore. Gli "angeli del fango", oggi niente scuola stivaloni di gomma e giù di pala e scopa

mercoledì 14 novembre 2012
di Monica Riccio

Qualcuno li ha già soprannominati "gli angeli del fango". Sono i giovani orvietani che da ieri si sono organizzati con pale, scope, guanti, scarponi, stivaloni e un sorriso sempre pronto a regalare serenità a tutti.

Oggi, mercoledì 14 novembre, le scuole hanno riaperto ma loro, a lezione, hanno deciso di non andare; c'è tanto fango ancora da spalare, ci sono tanti garage da svuotare, ci sono tante attività da aiutare. E così niente scuola. Appuntamento alle 8 alla Chiesa di Sant'Anna e alla Chiesa di Ciconia.

Destinazione? Ovunque ci sia bisogno.

Per meglio coordinarsi hanno creato anche un gruppo su FaceBook, questo l'indirizzo http://www.facebook.com/groups/516326318386444/, sono un bel gruppetto e a loro si sono aggiunti ben presto anche tanti adulti, qualcuno è pure sceso dal centro storico perché Orvieto è Orvieto pure quaggiù.

Grazie ragazzi, questa è una parte dell'Orvieto migliore e non possiamo che esservi riconoscenti.

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 febbraio

"Tuscia Etruria". Presentata la guida ai sapori e ai piaceri di Repubblica

Orvieto ai Campionati della Cucina Italiana, medaglia di bronzo per Consuelo Caiello e Angelo D'Acquisto

Al Teatro Santa Cristina, è di scena "Riccardo (Lunga Vita al Re)"

Tre ori per Emanuela Marchini ai campionati di nuoto FISDIR

Sentenza del Tar, incontro pubblico con i cittadini

Di fiori e di altri profumi

Musica e solidarietà in Carcere, con il concerto dei Maleminore

Cresce la richiesta per gli asili nido, liste d'attesa in aumento

Cala la popolazione, cala il numero delle pratiche

Una Zambelli Orvieto carica e determinata si reca alla corte del Chieri

"Alba Etrusca" al Museo "Claudio Faina". In mostra le pitture di Renato Ferretti

Il Comune annuncia l'arrivo della carta d'identità elettronica

Il vino è condivisione, gemellaggio tra "Wine Show" e "Due Mari WineFest"

Salto con l'asta, Eugenio Ceban (Libertas Orvieto) torna a volare ai Campionati italiani assoluti

"Il Forno" presenta "Due", il nuovo libro di Carlo Pellegrini

Riaperta al culto la chiesa parrocchiale di San Pancrazio

"Croce e delizia, signora mia", l'omaggio a Verdi di Simona Marchini

"Il Liceo Artistico non è merce politica di scambio"

Dopo "Frammenti d'un mosaicista morto dal freddo", "Inseguivo il vento pei campi"

A 12 anni dalla morte, i genitori di Luca Coscioni depositano il loro biotestamento ad Orvieto

La chiesa di San Pietro è di proprietà comunale. Grassotti: "Fatta luce dopo anni di incertezza"

"Orvieto in Danza". Prima rassegna nazionale al Teatro Mancinelli

Ferretti, Vezzosi e Bonifazi in cima alle classifiche 2017. Ricco di aspettative il 2018

Centro Congressi, incontro sul futuro del turismo congressuale a Orvieto

I tesori di Campo della Fiera in mostra in Lussemburgo

Luci spente e camminate per "M'illumino di meno 2018"

La Uil fa rete e si mobilita per i territori tagliati fuori dall'Alta Velocità