cronaca

Il dopo alluvione. Far ripartire le imprese, l'Amministrazione comunale incontra imprenditori, artigiani, agricoltori

mercoledì 14 novembre 2012

Mentre in queste ore i soccorsi dei Vigili del Fuoco sono concentrati sullo sgombero dei materiali e la pulizia delle attività produttive, e quelli della Protezione Civile sulla pulizia della abitazioni, l'Amministrazione e gli Uffici Comunali stanno lavorando per concretizzare provvedimenti finalizzati alla ripresa delle attività produttive nelle aziende danneggiate dall'alluvione nella consapevolezza dell'importanza di far ripartire subito l'attività economico-produttiva.

Per favorire la ripartenza delle attività che hanno subito danni prevalentemente strumentali le misure che si intendono attuare sono:
- il Sindaco Antonio Concina ha consegnato alla Governatrice dell'Umbria Catiuscia Marini la richiesta ufficiale del Comune di Orvieto per la dichiarazione dello stato di calamità da parte della Regione che come è noto, consente l'eventuale spostamento del pagamento dei contributi di competenza dello Stato;

- la cancellazione e/o differimento della quota IMU di competenza del Comune di Orvieto;

- il Comune sta condividendo con la Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto e le banche locali la costituzione di un fondo per la ripartenza delle aziende;

- l'Amministrazione Comunale definisce in questi giorni le somme necessarie per il ripristino di tutte le infrastrutture, somme momentaneamente quantificabili nell'ordine di 500 mila euro;

- da parte del Settore Polizia Urbana è partito il censimento mirato delle imprese colpite per mirare gli interventi calivrandoli sulle reali necessità di ciascuna azienda.

Giovedì 15 novembre 2012 alle ore 21.00, inoltre, presso l'Autosalone Ford di Silvano Lupi ad Orvieto Scalo, l'Amministrazione comunale incontrerà imprenditori, artigiani, agricoltori per fare un punto sulle criticità.

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 febbraio

"Tuscia Etruria". Presentata la guida ai sapori e ai piaceri di Repubblica

Orvieto ai Campionati della Cucina Italiana, medaglia di bronzo per Consuelo Caiello e Angelo D'Acquisto

Al Teatro Santa Cristina, è di scena "Riccardo (Lunga Vita al Re)"

Tre ori per Emanuela Marchini ai campionati di nuoto FISDIR

Sentenza del Tar, incontro pubblico con i cittadini

Di fiori e di altri profumi

Musica e solidarietà in Carcere, con il concerto dei Maleminore

Cresce la richiesta per gli asili nido, liste d'attesa in aumento

Cala la popolazione, cala il numero delle pratiche

Una Zambelli Orvieto carica e determinata si reca alla corte del Chieri

"Alba Etrusca" al Museo "Claudio Faina". In mostra le pitture di Renato Ferretti

Il Comune annuncia l'arrivo della carta d'identità elettronica

Il vino è condivisione, gemellaggio tra "Wine Show" e "Due Mari WineFest"

Salto con l'asta, Eugenio Ceban (Libertas Orvieto) torna a volare ai Campionati italiani assoluti

"Il Forno" presenta "Due", il nuovo libro di Carlo Pellegrini

Riaperta al culto la chiesa parrocchiale di San Pancrazio

"Croce e delizia, signora mia", l'omaggio a Verdi di Simona Marchini

"Il Liceo Artistico non è merce politica di scambio"

Dopo "Frammenti d'un mosaicista morto dal freddo", "Inseguivo il vento pei campi"

A 12 anni dalla morte, i genitori di Luca Coscioni depositano il loro biotestamento ad Orvieto

La chiesa di San Pietro è di proprietà comunale. Grassotti: "Fatta luce dopo anni di incertezza"

"Orvieto in Danza". Prima rassegna nazionale al Teatro Mancinelli

Ferretti, Vezzosi e Bonifazi in cima alle classifiche 2017. Ricco di aspettative il 2018

Centro Congressi, incontro sul futuro del turismo congressuale a Orvieto

I tesori di Campo della Fiera in mostra in Lussemburgo

Luci spente e camminate per "M'illumino di meno 2018"

La Uil fa rete e si mobilita per i territori tagliati fuori dall'Alta Velocità