cronaca

Prosegue l'attività di conoscenza della Diocesi di Mons. Tuzia

venerdì 20 luglio 2012
Prosegue l'attività di conoscenza della Diocesi di Mons. Tuzia

Prosegue sul territorio intensa e discreta l'attività di conoscenza da parte di Mons. Benedetto Tuzia, nuovo Vescovo della Diocesi di Orvieto-Todi che sta incontrando in udienze personali i sacerdoti, i diaconi, i laici e i responsabili delle diverse strutture e uffici.

Mons. Tuzia sta dedicando particolare attenzione ai sacerdoti ammalati, che sta visitando personalmente, e agli Istituti religiosi. Nei giorni scorsi ha visitato la parrocchia di San Terenziano ove ha presieduto una celebrazione eucaristica per il 50mo della ordinazione sacerdotale di Mons. Alfio Trovarelli.

Successivamente ha visitato e celebrato l'eucaristia nelle parrocchie di Monte Molino e Pian di san Martino rimaste senza parroco ed ha invitato i fedeli ad avere fiducia perché queste situazioni, pur con la carenza di sacerdoti, saranno affrontate dalla Diocesi con determinazione.

Mons. Benedetto Tuzia è intervenuto all' XI Convegno Internazionale degli Esorcisti "Ut unum sint" che si è celebrato presso la struttura di accoglienza del Santuario dell'Amore Misericordioso di Collevalenza dal 16 al 20 luglio.

Accolto dai presidenti di turno, Mons. Michele Seccia, Vescovo di Teramo, P. Cipriano de Meo e Don Davide Salvatori, ha rivolto parole di benvenuto e di gratitudine per il lavoro che gli Esorcisti svolgono nella Chiesa.
"La Chiesa - ha detto- è grata per questo servizio. Forse non sempre siamo stati vicini, ma ora c'è maggiore impegno e collaborazione. Da pochi giorni sono in questa Diocesi, ma nell'immediato futuro sarà data tutta l'attenzione pastorale a questo delicato servizio".

Commenta su Facebook

Accadeva il 15 ottobre