cronaca

Dopo Scipione Caronte Minosse e Virgilio è la volta di Circe. Stop al grande caldo arrivano le piogge

mercoledì 18 luglio 2012
Dopo Scipione Caronte Minosse e Virgilio è la volta di Circe. Stop al grande caldo arrivano le piogge

Dopo la sfilata mitologica al maschile con gli anticicloni Scipione, Caronte, Minosse e Virgilio che hanno messo in ginocchio l'Italia portando alte temperature e siccità (a dire la verità Virgilio, alias Azzorre, una breve tregua l'ha portata eccome) è in arrivo il ciclone Circe, un nucleo di aria fresca dalla Scandinavia, che porterà piogge, temporali e forti venti sul centro nord.

Virgilio però, con le sue brezze leggere e un piccolo ma significativo calo delle temperature, ci potreggerà almeno fino a venerdì 20 luglio. Venerdì sera, poi, secondo quando riferisce il sito ilmeteo.it, ecco che i primi segni dell'arrivo di Circe si faranno sentire con temporali violenti sulle Alpi e poi le Prealpi verso il Friuli; il Veneto e tra Piemonte e Lombardia saranno i primi segnali di un cambiamento.

Antonio Sanò, direttore del portale ilmeteo.it avverte però che sabato giungerà Circe, un nucleo di aria fresca Scandinava che valicherà le Alpi sia dalla Valle del Rodano che dalla Porta della Bora e ci saranno piogge e temporali al nord in estensione poi all'Umbria e alle Marche. Soffierà la Bora forte da Trieste verso le regioni adriatiche e il maestrale in Sardegna: sabato notte farà molto fresco sul Triveneto e sull'Emilia Romagna con un crollo termico di ben 8-10°C in poche ore. Poi nella giornata di Domenica i temporali si trasferiranno sulle regini adriatiche e ancora in Romagna, e i venti freschi da nord faranno abbassare la colonnina di mercurio di ben 10°C sulle Marche, l'Umbria e sull'Abruzzo dove di giorno non si supereranno i 23°C, e un po' ovunque ci saranno 5°C in meno rispetto ai giorni precedenti.

L'inizio della prossima settimana vedrà un tempo fresco e temporalesco al sud e sulle regioni adriatiche per la permanenza di CIRCE che non mollerà la presa per alcuni giorni, mentre altrove al nord, regioni tirreniche e Sardegna il clima sarà fresco e soleggiato. E' la prima temporanea ferita inflitta all'Estate.

Queste le previsioni redatte dal portale ilmeteo.it:

MERCOLEDI 18 e GIOVEDI 19 e VENERDI 20: Tutto sole e temperature in nuovo aumento, 33-36°C al centrosud ed Emilia, 32 a Milano e Venezia. Venerdì pomeriggio-sera temporali sulle Alpi, Prealpi e poi forti su Alto Adige, Bellunese e Carnia, e tra Piemonte e Lombardia e resto del Veneto da VENERDI sera.

SABATO 21: Temporali violenti e grandine in arrivo al nord specie sul Triveneto e Lombardia verso Emilia Romagna e infine temporali entro sera sul resto del nord, Umbria e Marche. Sole altrove al sud e Sicilia, ancora 35°C, ma entra il maestrale in Sardegna. Sabato sera Bora forte da Trieste verso l'alto Adriatico, Romagna e poi Marche.

DOMENICA 22: Forte maestrale, Bora sull'adriatico, maltempo su Romagna e Marche e poi Abruzzo, Molise, Umbria, peggiora entro sera con forti piogge su Ascolano, Abruzzo, Molise, Puglia e venti da nord. Sole altrove sul nordovest, Sardegna, regioni tirreniche e resto del sud e Sicilia, ma più mite.

LUNEDI 23- MARTEDI 24: fresco, prima ferita inflitta all'Estate. Temporali sulle regioni adriatiche dalle Marche alla Puglia, su Basilicata, Irpinia, Calabria, Sicilia. Sole e mite altrove.

Commenta su Facebook

Accadeva il 13 dicembre

Ludovico Cherubini strepitoso a Spoleto, fa suo l'Open Regionale Assoluto di Spada Maschile

Mostra collettiva d'arte per gli studenti del Gordon College

A grande richiesta al Mancinelli torna per il sesto anno "Canto di Natale"

All'Unitus si parla di "Evoluzione delle tecnologie in ambito digitale" e "Project Management"

Promozione della lettura, sì della Regione allo schema di protocollo d'intesa con l'Associazione italiana biblioteche

"Disagio e pregiudizio minorile", convegno in sala consiliare su bullismo e violenza

Un aquilone, forse

Di fiori

Il colonnello Maurizio Napoletano alla guida del Comando militare dell'Esercito Umbria

Concerto Baratto per la Caritas. Maurizio Mastrini al Teatro degli Avvaloranti

Un'ordinanza del sindaco vieta l'accesso alla frazione di Pornello per motivi di sicurezza

Consumo di alcolici, i dati dell'indagine "Passi" nel territorio

In sala consiliare c'è il convegno su minori stranieri non accompagnati

All'Auditorium Comunale va in scena "Il Presidente, una tragica farsa"

Ussi Umbria si conferma campione d'Italia. Finale dedicata a Dante Ciliani e ai terremotati

"Natale in Musica", tutti i concerti della Scuola Comunale di Musica "Adriano Casasole"

Paolo Maurizio Talanti rappresenta il Comune di Orvieto nel consiglio direttivo di Felcos Umbria

Via le auto da Piazza della Pace, c'è la pulizia straordinaria

"Venite Adoremus". Concerto in Duomo della Corale "Vox et Jubilum"

Giornata di Studio per la Polizia Locale, tanti gli argomenti affrontati

Sei incontri per "Stare bene a scuola e a casa". Via al corso promosso da Iisacp, Orviet'Ama e Sert

Milano, troppo Milano o forse no

Elegia per una morte cattiva

Percorrevo con te una assolata

"Lazio in gioco", l'Istituto "Leonardo da Vinci" per il contrasto alla dipendenza da gioco d'azzardo

"Natale sicuro", la polizia intensifica il controllo del territorio