cronaca

Voleva uccidersi sulla A1. La Polstrada di Orvieto salva un giovane 32enne

domenica 27 maggio 2012

Ha lasciato la sua Fiat Punto sulla corsia d'emergenza della A1 nei pressi di Orvieto e ha cominciato a meditare la propria fine cercando di lanciarsi al centro della carreggiata nel tentativo di finire investito dalle auto in transito.

Era questo il progetto estremo di un 32enne di Potenza che intorno alle 6 di giovedì 24 maggio ha deciso di porre fine alla propria esistenza scatenando il panico sulla A1 tanto che un autobus ha anche urtato la vettura lasciata sulla corsia di emergenza fortunatamente senza gravi conseguenze.

Qualcuno ha avvisato la Polizia Stradale di Orvieto che, prontamente intervenuta, è riuscita a prendersi cura del giovane - sparito da casa un paio di giorni - a tranquillizzarlo, e a portarlo al "Santa Maria della Stella" per un controllo medico. Qui gli agenti hanno parlato a lungo con lui in attesa dell'arrivo dei familiari che lo hanno poi ricondotto a casa.

Commenta su Facebook