cronaca

Tribunale di Orvieto. Avvocati in sciopero contro la soppressione della sede orvietana

sabato 19 maggio 2012
Tribunale di Orvieto. Avvocati in sciopero contro la soppressione della sede orvietana

Astensione dalle udienze civili e penali, e di ogni altra attività giudiziaria, nel circondario del Tribunale di Orvieto, dal 4 all'8 giugno.

Braccio di ferro dell'Avvocatura del Foro di Orvieto che, invocando la normativa di legge in materia di "autoregolamentazione", ha indetto uno stato di agitazione durante il quale, gli avvocati orvietani si asterranno dalle cause.

Si tratta di una forma di protesta che il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Orvieto, con primo firmatario il presidente Avv. Sergio Finetti, ha deciso di porre in essere, in risposta alla paventata soppressione del Tribunale di Orvieto.

"Sotto esame" - recita una nota stampa della Avvocatura orvietana - ci sarebbe la "riforma della geografia giudiziaria e la riorganizzazione degli uffici giudiziari di primo grado". "L'Avvocatura orvietana - continua la nota - non condivide i principi e l'apparente ratio che hanno ispirato l'intervento del legislatore, denunciandone - si aggiunge - la sua palese incostituzionalità".

Commenta su Facebook