cronaca

Contrassegno assicurazione contraffatto. Sequestro del mezzo e denuncia per il proprietario

giovedì 17 maggio 2012
Contrassegno assicurazione contraffatto. Sequestro del mezzo e denuncia per il proprietario

Mercoledì 16 maggio scorso, gli uomini della squadra anticrimine del Commissariato di pubblica sicurezza di Orvieto, nel corso di specifici e mirati servizi con auto "civetta" ed abiti civili, servizi pianificati per il contrasto alla microcriminalità sul territorio orvietano, hanno fermato un uomo di origini dell'est europeo.

L'uomo, residente in un comune limitrofo, in regola con le norme sul soggiorno dei cittadini extracomunitari, è risultato essere gravato di precedenti di Polizia per reati contro il patrimonio e per questo già "diffidato" nell'aprile dell'anno scorso dal Questore di Terni a tenere per tre anni una condotta irreprensibile, pena la sorveglianza speciale.

Il controllo sui documenti dell'autovettura, una berlina di grossa cilindrata, hanno consentito di appurare che il contrassegno di assicurazione era grossolanamente contraffatto: in particolare - come riferisce una nota stampa del Commissariato - si trattava di una fotocopia di un certificato assicurativo e sul quale, previa "sbianchettatura", erano stati apposti i dati riferiti all'attuale proprietario e all'auto. Il successivo accertamento formale presso l'ente preposto ha sgomberato ogni dubbio circa la copertura assicurativa obbligatoria del mezzo, inesistente sin dall'acquisto.

Il veicolo è stato immediatamente sequestrato ed affidato ad officina autorizzata in attesa della definitiva confisca così come sequestrato il documento falsificato e denunciato alla locale procura della Repubblica il proprietario per il reato di uso di atto contraffatto oltre ad essere stato multato ai sensi del codice della strada. Il caso verrà quanto prima sottoposto al Questore di Terni ai fini dell'applicazione della misura di prevenzione della sorveglianza speciale del denunciato diffidato.

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 gennaio

Madame Bovary

Indagine della Procura, le puntualizzazioni di Enel

Giorno della Memoria, ricordare per prevenire. Iniziative della Cgil a Perugia e Terni

Conferenza su "Il mito di Giulia Farnese: amori, potere, storia…"

Robotica e agricoltura di precisione con il Progetto Pantheon

Orvieto FC, la prima squadre batte il GubbioBurano secondo in classifica

Per la Zambelli Orvieto è un momento magico, conquistata Montecchio Maggiore

Orvietana, sconfitta pesante contro il San Sisto

Finisce in carcere per una rapina in banca messa a segno due anni fa

Sicurezza, trecento controlli in due settimane sul territorio

Rti avanza richieste economiche al Comune, Tardani interroga il sindaco

Lia Tagliacozzo presenta il libro "La Shoah e il Giorno della Memoria"

L'Istituto per la Storia dell'Umbria Contemporanea per il Giorno della Memoria

In biblioteca lettura di "Sonderkommando Auschwitz" di Shlomo Venezia

Dal Castello Baronale alla Cappella Baglioni, fino al caffè a Villa Lais

Contro Azzurra Orvieto, Campobasso resiste ma non passa

Una brutta Vetrya Orvieto Basket lascia la vetta a Perugia

Violenza di genere, firmato il protocollo d'intesa per la realizzazione del sistema regionale di contrasto

"A spasso con ABC", giornata finale per i narratori del futuro

Sul palco del Rivellino, Anna Mazzamauro è "Nuda e Cruda"

Iniziative in tutta l'Umbria per San Francesco di Sales, patrono di giornalisti e comunicatori

"Col trattore in Complanare", in 140 a Ciconia per la benedizione dei mezzi agricoli

Il consiglio regionale FIE Umbria conferma alla presidenza Giulia Garofalo

Rumori di lavori in corso a Palazzo Monaldeschi, Olimpieri (IeT) interroga il Comune

Al Concordia, serata dedicata al teatro con "Il Canto del Gallo"

Comitato Scansano Sos Geotermia: "Il pericolo non va esportato in Maremma"