cronaca

Operazione "Oro Amaro". La Guardia di Finanza di Terni chiude due negozi Compro Oro. In manette sette persone

venerdì 23 settembre 2011
di M.R.
Operazione "Oro Amaro". La Guardia di Finanza di Terni chiude due negozi Compro Oro. In manette sette persone

E' stata denominata "Oro amaro" la vasta operazione condotta dalla Guardia di Finanza di Terni nel settore del 'Compro oro', che ha portato all'arresto di 7 persone e al sequestro di 7 punti vendita nelle province di Terni, Rieti e Roma (Terni, Rieti, Narni, Orvieto, Monterotondo, Poggio Mirteto ed Amelia).

In manette per i reati di ricettazione, usura, falso in registri, tutto in associazione tra loro, la titolare di una attività di compravendita di oro, il socio e due familiari della donna interessati alla gestione dell'impresa. Arrestate anche altre tre persone, di cui una direttamente in rapporti d'affari con l'azienda, accusati di furto (anche in abitazione), procurato allarme, ricettazione e cessione di sostanze stupefacenti.

Le accuse sono contenute nell'ordinanza di custodia cautelare e di sequestro preventivo emessa dal gip di Terni Maurizio Santoloci, su richiesta del pm Elisabetta Massini, che ha diretto le indagini dei finanzieri ternani coordinati dal colonnello Solfaroli Camillocci. Secondo quanto riferito dagli investigatori dalle indagini è emersa una gestione illecità dell'impresa, tra cui il conferimento di oltre un centinaio di svariati oggetti preziosi (tra cui fedi nunziali, catenine, collane, bracciali, orologi), e di prodotti informatici, tutto di provenienza furtiva, da parte di un pregiudicato di origine siciliana. Alcune di queste consegne, inoltre, avvenivano mentre il pregiudicato avrebbe dovuto trovarsi agli arresti domiciliari.

Un capitolo a parte, secondo la autorità giudiziaria e le fiamme gialle riguarda l'accusa di usura. Secondo quanto emerso dalle indagini presso i negozi si recavano anche persone in difficoltà finanziaria, che lasciavano in pegno oggetti, percependo in cambio un importo in denaro nettamente inferiore al valore reale. Quando poi però si recavano a riscattarlo erano costretti a versare cifre superiori, con l'applicazione, di fatto, di interessi usurari, accertati a volte anche oltre il 1000% annuo.

In alcuni casi è emerso, inoltre, che la proprietaria dell'impresa, pur essendo stata interpellata dalle forze di polizia impegnate nella ricerca di oggetti rubati, aveva sviato le indagini non consegnando gli oggetti, in realtà in suo possesso, o fornendo informazioni false. Accertate anche situazioni in cui consapevolmente l'azienda pagava a chi le conferiva oggetti preziosi, importi in denaro molto al di sotto del loro valore, soprattutto quando a presentarsi erano minorenni. I finanzieri sono inoltre ancora impegnati nella quantificazione dei ricavi derivanti dall'attività dei negozi sottratti a tassazione. Il meccanismo di evasione fiscale passava attraverso la falsa classificazione degli oggetti conferiti come rottami e la contabilizzazione di costi superiori a quelli sostenuti effettivamente.

A margine dell'indagine sono stati poi accertati casi di cessione di stupefacenti da parte di un paio di soggetti, che erano in rapporti con il pregiudicato ma che nulla hanno a che vedere con la gestione dell'impresa. Nel corso delle indagini è stata anche recuperata una autovettura di grossa cilindrata rubata a Terni e rinvenuta poi a Perugia. Delle 7 persone coinvolte, 3 si trovano nel carcere di Terni, 3 sono agli arresti domiciliari e per 1 che si trova all'estero sono in corso le procedure per l'estradizione verso l'Italia.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 ottobre

Il Boni pronto a volare. Aperta la campagna abbonamenti, via alla nuova stagione teatrale

Sogni incrociati

Bollette pazze, Olimpieri (IeT) chiede conto con un'interpellanza dell'accaduto

L'Istituto Agrario di Fabro vola in Sicilia per conoscere la cooperativa "Lavoro e non solo"

Le impressioni di capitan Serena Ubertini dopo l'esordio vincente della Zambelli Orvieto

Uffici postali. Gori: "Bene tavoli confronto regionale, impegno comune evitare riduzioni servizio"

Ceramica, Paola Biancalana e Andrea Miscetti sul podio del concorso "Il segno del tempo"

Forza Italia: "Acquapendente invasa dai topi, c'è troppa immondizia in giro"

In marcia con la Polisportiva verso la chiesa della Madonna di Loreto

Le tre slide mancanti di Palazzo Chigi

"Senza Monete" compie tre anni. Festa all'Emporio del Riuso e dello Scambio

Per "Lezioni di Storia" al Teatro Mancinelli arriva Alberto Mario Banti

Mano tesa tra la Scuola di Musica "Casasole" e la Filarmonica "Mancinelli"

Sicurezza all'ex caserma Piave con "Crash Scene. Indicazioni Salva Vita"

Dopo otto anni torna il "Bollettino sulla situazione economica e sociale dell'Area Orvietana"

Case popolari, c'è il bando. Per la presentazione delle domande c'è tempo fino al 29 novembre

FotograMia

Giubileo, in corso le iniziative per le Settimane della Misericordia

Torna l'Operazione Mato Grosso. Giovani al lavoro a sostegno dell'America Latina

"Aspettando Halloween". Festa alla sala parrocchiale della Segheria

"Non c'è sicurezza senza prevenzione". Sul tavolo, le criticità del territorio umbro

Ritrovato l'uomo smarrito nei boschi. Terzo caso in quindici giorni

Orvietana, faccia a faccia con i due fratelli Fillippo e Giuliano Avola

Al frantoio Cecci di Monterubiaglio torna "Pane e Olio". Le degustazioni si fanno solidali

Ilaria Alpi si è suicidata?

"Arte sui muri. Street art e urban art". Giornata di studi all'Università della Tuscia

Meteo

mercoledì 18 ottobre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
21:00 11.1ºC 86% buona direzione vento
giovedì 19 ottobre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 16.1ºC 67% buona direzione vento
15:00 21.2ºC 36% buona direzione vento
21:00 10.9ºC 76% buona direzione vento
venerdì 20 ottobre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 17.6ºC 52% buona direzione vento
15:00 21.6ºC 33% buona direzione vento
21:00 11.4ºC 71% buona direzione vento
sabato 21 ottobre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 17.4ºC 52% buona direzione vento
15:00 21.9ºC 41% buona direzione vento
21:00 12.6ºC 88% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni