cronaca

Caos nel traffico e sosta selvaggia: giro di vite da lunedì. Parcheggio di Via Roma: 1 milione di euro per consegnarlo alla città

giovedì 14 gennaio 2010
di monica
Caos nel traffico e sosta selvaggia: giro di vite da lunedì. Parcheggio di Via Roma: 1 milione di euro per consegnarlo alla città

Le elezioni dello scorso giugno, l'estate, il Natale, Umbria Jazz Winter. Ora basta. Da lunedi 18 gennaio il Comune di Orvieto dichiara guerra all'inciviltà, alla prepotenza e alla superficialità e lo fa dando mandato al corpo di Polizia Urbana di apportare un severo "giro di vite" al monitoraggio del traffico indisciplinato e alla sosta selvaggia. In occasione della conferenza stampa di fine anno, che si è tenuta quest'oggi presso la residenza comunale, il sindaco Antonio Concina ha riferito che è terminato il periodo concesso alla città, periodo che lo stesso sindaco definisce di "caos programmato" legato alla apertura di alcuni varchi elettronici e al parcheggio "creativo". Da lunedi 18 gennaio, quindi, tolleranza zero per chi infrange le regole, su tutto il territorio comunale, non solo nel centro storico.

"A suo tempo, - dichiara Concina, - annunciai l'intenzione di sperimentare alcuni giorni di caos programmato che hanno coinciso con il periodo delle feste natalizie e con Umbria Jazz Winter. Francamente non mi aspettavo la libertà-confusione che invece abbiamo constatato. Quindi, dobbiamo tornare ad un regime di severità per la sosta e i varchi. Ovviamente metteremo a frutto le indicazioni positive di questo periodo di tolleranza. Una misura accompagnata dai vari regolamenti e dallo studio sulle ZTL che, alla luce dell'esperienza fatta, potranno avere miglioramenti e variazioni. Insomma, diciamo NO al parcheggio selvaggio. NO all'invivibilità di questi giorni con la quale abbiamo dovuto confrontarci anche in occasione dell'installazione dei serbatoi dell'acqua per l'emergenza idrica ".

C'è stato infatti chi, totalmente incurante delle regole e della buona educazione, ha parcheggiato a ridosso dei serbatoi d'acqua messi a disposizione per l'approvvigionamento idrico dei cittadini ostacolando, e a volte impedendo di fatto, il regolare riempimento degli stessi da parte delle autocisterne. Alla luce di questa mancanza di educazione stradale che la città ancora una volta ha dimostrato, si torna quindi alla severità nei controlli e nel far rispettare regole e divieti.

Ma il ritorno ai varchi e ai controlli sulle stanze non è che l'inizio di una ristrutturazione del sistema traffico da parte della Amministrazione Comunale. "Pur mantenendo una percentuale di sosta libera, non va escluso l'aumento delle strisce blu, - ha dichiarato l'assessore all'Urbanistica Felice Zazzaretta, - pensiamo ad un progetto per contrastare il parcheggio selvaggio e l'occupazione non autorizzata di spazi per i residenti che riguarderà tutte le aree urbane, non solo il centro storico".

Si sta lavorando quindi su più fronti per cercare di dare un nuovo volto alla città di Orvieto, processo questo che però non può prescindere dalla fattiva collaborazione di tutti, cittadini ed istituzioni. Il tutto per rendere Orvieto una città più vivibile, più attraente e più confortevole, per chi ci vive e per chi ci lavora, e magari anche per chi la viene a visitare. Occorre una maggiore attenzione nei confronti degli spazi dedicati al parcheggio.

"Un esempio evidente a tutti, - ha aggiunto il sindaco, - è la sosta permanente e gratuita di camper nell'ex Piazza d'Armi della caserma Piave, una sorta di garage a cielo aperto. Perché non metterla a reddito?". "Si stanno facendo importanti sforzi per la pulizia della città occorre, quindi, un comportamento maturo, - ha aggiunto Concina - anche da parte degli automobilisti. L'utilizzo del parcheggio di Campo della Fiera è sempre più consigliato, mentre speriamo di poter portare a soluzione anche quello di Via Roma."

E qui c'è da fare un discorso a parte. Il parcheggio di Via Roma costituisce senza dubbio un'opera urbanistica di vitale importanza per Orvieto. La capacità ricettiva della struttura sarebbe in grado di alleviare le sofferenze automobilistiche di buona parte della città, se solo venisse consegnata alla popolazione. Ma il momento è ben lungi da arrivare. Difficoltà burocratiche, pratiche pendenti, convenzioni mai stipulate per l'acquisto dell'area, problemi strutturali legati ad una non perfetta realizzazione (piove all'interno), impediscono la consegna del parcheggio alla città.

Per farlo occorre 1 milione di euro. E' questa la strabiliante cifra che serve ora per chiudere ogni diatriba e aprire alla sosta, lo hanno confermato oggi l'assessore Zazzaretta e l'assessore al Bilancio Maurizio Romiti (nella foto sotto accanto al sindaco Concina, in un momento della conferenza stampa). Da una parte quindi l'inciviltà dei cittadini, o meglio di una parte di essi, costringe ora alla severità e ad un maggior controllo, dall'altra la soluzione ai problemi di parcheggio resta incatenata a questioni pregresse e da risolvere al più presto mediante il pagamento di un "riscatto" di 1 milione di euro. Una sorta di senso unico alternato da cui prima o poi si spera di uscire.

Commenta su Facebook

Accadeva il 17 ottobre

Traversata dei Monti Cimini con il CAI e incontro sui pericoli in montagna

Esordio Orvietana Rugby Under 16

Autopsia sul cacciatore morto, indagato il compagno di battuta

Barberini: "Il sistema sanitario umbro è un esempio da seguire, qualità certificata e riconosciuta"

Delegazione sudcoreana in visita alla sede centrale di Cittaslow

Convegno su "L'Umanesimo economico di Papa Francesco nella lotta alla povertà"

Furti in abitazione nelle campagne, i carabinieri beccano topo d'appartamento

Marini a confronto con Landini (Cgil): "Centrale, la crescita dimensionale delle imprese"

Le Crete, Nevi (FI) interroga sul paventato ampliamento del secondo calcanco

Caprarola regina dell'autunno enogastronomico e turistico della Tuscia

Giornata Europea contro la Tratta, fenomeno drammatico diffuso anche in Umbria

Incontro Regione-Province umbre. Obiettivo, approvare il bilancio ed evitare il dissesto

Debora Caprioglio al Teatro Boni con "Callas d'incanto"

Zambelli Orvieto pronta a graffiare contro Caserta

Federalberghi, Confcommercio e Confesercenti chiedono l'alta velocità a Chiusi

La Polizia Stradale compie settant'anni. Il calendario delle celebrazioni

Espulso appena uscito dal carcere di Via Roma dopo aver scontato due anni

Fontana

Palazzo orvietano

Sportello del Consumatore, nuovo servizio di tutela contro banche e assicurazioni

Profumi d'autunno, torna la Festa dell'Olio Extravergine di Oliva Novello

Fuga dei giovani dall'Umbria. Gallinella (M5S): "Condizione insostenibile creata dalla Sinistra"

"Viaggio nell'Umbria tra '800 e '900". Pomeriggio di musica, storia e recital in onore di Silvio Rossi

Al Csco alta formazione per "Tecnico specializzato in accoglienza per rifugiati"

"Luigi Barzini, inviato speciale. L'avventura continua" nel VII decennale della morte

Alle radici della fede con il ciclo di incontri "Tu chi sei? Dove stai andando?"

Nuovo video per la LIPU di Francesco Barberini ed altri appuntamenti per la sua conferenza

L'Osservatorio Le Crete-Tavolo dell'Ambiente chiede garanzie sulla salute

Vittorio compie cento anni. Auguri "uomo silenzioso, umile e con un grande cuore"

Il vento mi ha detto

Linux Day 2016. Dodicesima giornata orvietana dedicata al sistema operativo GNU Linux

Partenza con il botto per la Vetrya Orvieto Basket

Orvieto Fc si impone sul campo di Spello contro i Grifoni

Il popolo italiano unito per il No (primo paragrafo)

Orvietana in palla, niente da fare per il Ducato

Piloti orvietani in evidenza, stagione ad alti livelli

In arrivo 1,4 milioni di euro per il centro storico. Soddisfazione dell'amministrazione comunale

Prosegue il programma di sostituzione dei contatori dell'acqua obsoleti

Umbrex a Orvieto. Il circuito di credito commerciale che facilita gli scambi tra aziende, professionisti e organizzazioni

"Corso introduttivo per assaggiatori di olio di oliva", ecco le tappe del viaggio

L'intervento del Comitato per l'Acqua Pubblica dell'Orvietano

Vetrya e Università della Tuscia: formazione 4.0 per gli studenti del corso Marketing e Qualità

Dall'Ohio a Lugnano, una famiglia statunitense adotta alcuni ulivi della collezione mondiale

Tari, il Comune di Alviano vara sgravi per le famiglie meno abbienti

E mi chiedevo nella luce del sole

Inaugurato il nuovo campo sportivo. Gli auguri di Leonardo Bonucci, l'apprezzamento della FIGC

"Destination Wedding: Orvieto città per gli sposi". Il giorno più bello parte dall'ex Chiesa di San Giacomo

Azzurra Ceprini Orvieto. Con Empoli si decide tutto all'ultimo minuto

"Teatri Aperti" tra visite guidate ed eventi gratuiti. Ecco dove l'arte dà spettacolo

Corsi di formazione gratuiti e tirocini retribuiti con il programma delle politiche del lavoro della Regione

Thyssen. Ferma la risposta dei Sindacati all'Antitrust Ue: "no a spacchettamento Ast"

Ast Terni. Il Consiglio provinciale approva un ordine del giorno a sostegno della vertenza

Ast Terni. Anche Orvieto sostiene l'integrità del polo, approvato un ordine del giorno in consiglio

Ast Terni. Presidente Polli: "Il governo ha condiviso le posizioni di istituzioni e sindacati"

Ast Terni. Presidente Marini: "Il Governo ha fatto propria la nostra richiesta di mantenere l'integrità del sito"

Fisar. Non solo a Orvieto per diffondere e promuovere il buon bere e il bere consapevole

Tk-Ast Terni. Decisiva la mobilitazione dei lavoratori, Outokumpu cambia strategia e vende tutto insieme

Ast Terni. Polli: "L'apertura di Outokumpu è importante, ora lavorare uniti"

L'assessore regionale Rometti incontra i pendolari e fa il punto della situazione

Il sindaco di Fabro Maurizio Terzino è stato ricevuto a Roma dall'ambasciatore del Marocco

"... A tutto palco", la nuova stagione del Santa Cristina di Porano

Giubileo Eucaristico 2013/2014. Incontro tra Mons. Tuzia e i comuni di Bolsena, Orvieto e Todi

Screening su prevenzione e salute del cavo orale nei bambini di 6 e 12 anni dell'Orvietano. Buoni i risultati

A Allerona la XXII° Mostra Micologica Interregionale dal 20 al 23 ottobre

Orvieto piacevolmente invasa dalle riprese cinematografiche di "Buongiorno Papà"

Riordino istituzionale dell'Umbria. Consiglio comunale urgente convocato per sabato 20 ottobre

La Compagnia Mastro Titta torna al Mancinelli con Hello Dolly