cronaca

In visita a Orvieto con il neo Sindaco Takagi Masao un delegazione della città di Maebashi

giovedì 18 agosto 2005
E’ iniziata questa mattina la visita della delegazione di Maebashi, città giapponese gemellata con Orvieto, con l’incontro tra il neo Sindaco di Maebashi, Takagi Masao, e il Sindaco di Orvieto, Stefano Mocio. La delegazione, comprendente personaggi di spicco della realtà politica e imprenditoriale di Maebashi è stata ricevuta presso la Sede Comunale questa mattina, giovedì 18 agosto, dal Sindaco Stefano Mocio e dal Presidente del Consiglio Comunale, Evasio Gialletti.
L’incontro non si è caratterizzato solo per lo scambio di reciproche cordialità, ma ha anche rappresentato l’occasione per il rafforzamento delle relazioni istituzionali ed economiche tra le due città. Ciò è stato possibile anche grazie alla presenza, all’interno della delegazione giapponese, di personalità di primo piano sia dell’ amministrazione cittadina giapponese - come, oltre al Sindaco, il Presidente del Consiglio Comunale, Yokoyama Katsuhiko e l’Assessore alle Politiche Educative, Nakazawa Mitsuhiko - sia della realtà economica locale, come il Presidente dell’Associazione del Commercianti, Takayuki Soga, e il direttore di un’importante agenzia di viaggi, Hakiko Tani.

Il Sindaco Stefano Mocio ha dichiarato: “L’incontro di questa mattina ha rappresentato un passo importante per sviluppare e rafforzare i legami tra le due città. Legami sia istituzionali, grazie alle presenza di personalità politiche con le quali abbiamo approfondito la comune filosofia delle città slow, sia economici. La presenza di interlocutori privilegiati del mondo imprenditoriale giapponese, ci ha permesso di incrementare le possibilità di relazioni economiche, in particolare artigianali, commerciali e turistiche tra Orvieto e Maebashi.”

Il soggiorno della delegazione giapponese proseguirà nel pomeriggio di oggi e nella mattinata di domani, con la visita alle bellezze architettoniche della città e quella ad alcune aziende vinicole ed olearie della zona.

Maebashi in english. Foto e notizie sulla nostra gemella giapponese

Commenta su Facebook