cronaca

Ecosviluppo. Nasce l'associazione interregionale La Renara

martedì 12 luglio 2005
Ancora una realtŕ che ha come scopo la salvaguardia e la valorizzazione dell'ambiente. Si tratta di una nuova associazione "La Renara-Per l'ecosviluppo del territorio", che aggrega cittadini di Orvieto, Castel Giorgio, Acquapendente, e anche di altri comuni umbri e del Viterbese, con l'intento di attivarsi per la salvaguardia e la valorizzazione della Z.R.C. (Zona Ripopolamento e Cattura) denominata "La Renara" e dei territori limitrofi.
Partendo dal valore concreto dell'ecosistema della Renara, dovuto alle caratteristiche naturali, rurali e paesaggistiche del luogo, l'associazione aspira a diventare un punto di riferimento per tutti coloro che, in maniera propositiva, sentono l'esigenza di dare il proprio contributo per promuovere una cultura ecologica.
Tra i primi atti della neonata associazione, č stato chiesto formalmente alla Provincia di Terni, che gestisce la Z.R.C., di non cedere alle pressioni di una piccola parte del mondo venatorio locale, che vorrebbe far riaprire una parte della zona alla caccia e, a supporto della richiesta, č stata attivata anche una raccolta di firme.
Il fatto che l'area sia rimasta protetta per circa trent'anni ha infatti permesso che, nel tempo, si sia creato un habitat ideale non solo per le specie considerate cacciabili, ma anche per molte altre, alcune ormai rare come ad esempio il picchio verde o l'hyla arborea, la comune raganella. "Andare ad intaccare questo equilibrio - si afferma - avrebbe conseguenze disastrose, dirette ed indirette, su quello che, a tutti gli effetti, č un patrimonio della collettivitŕ".

L'associazione La Renara non si limita a questa azione specifica di salvaguardia della zona Z.R.C., ma sta giŕ lavorando per instaurare un dialogo costruttivo con il mondo agricolo e con quello venatorio, per promuovere la partecipazione dei cittadini in difesa della qualitŕ della vita e il rilancio di progetti integrati delle attivitŕ economiche locali che siano compatibili con le esigenze di protezione dell'ambiente, promuovendo tra l'altro la tipicizzazione dei prodotti del territorio, la riconversione biologica delle colture e degli allevamenti, il ripristino degli habitat naturali.
Per l'autunno č inoltre in agenda un primo convegno, con la presenza di esperti autorevoli, per presentare ai cittadini e alle autoritŕ in maniera piů approfondita gli scopi dell'associazione.

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 novembre

Le "Vie della Bellezza" portano a Orvieto. La Cei segnala l'esperienza di "Pietre Vive"

Al Mancinelli rinviato lo spettacolo "Provando...dobbiamo parlare"

La Filarmonica di Allerona celebra S.Cecilia e con Mogol festeggia il 125esimo anno di attività

Cena degli Auguri della delegazione Fisar di Orvieto e consegna dei diplomi

Revisioni delle caldaie, Sacripanti (FdI-An) interroga l'amministrazione

Radio Orvieto Web pronta al varo della nuova stagione. In Piazza Gualterio la presentazione

Lorenzo Frellicca, il "mastino" umile di guardia all'Orvietana: "Lavoro per migliorarmi"

Neonata morta, via all’incidente probatorio. Al momento un medico indagato

Terzo al concorso "Miglior Sommelier d'Italia"? Filippi soddisfatto: "Ho ancora da imparare"

Incontro su "Riforma delle banche popolari e ruolo delle fondazioni bancarie"

Ottantenne deceduta nel lago di Corbara, rinviata a giudizio la badante

La Provincia dà il via alla messa in sicurezza di alcune strade dell'Orvietano

Doppio appuntamento con Rtua 360. Sicurezza online e news dal territorio

Sicurezza a bordo, sicurezza in stazione. Lettera aperta del Comitato pendolari Orte

Centro Orvieto Essere e Greenpeace incontrano i più piccoli per la Giornata nazionale degli alberi

Nel centro storico di Ficulle si inaugura l'orto urbano "Ario Bistoni"

Jean-Marie Benjamin presenta il libro "Iraq. L'effetto boomerang. Da Saddam Hussein allo Stato islamico"

Centro Fare a convegno su "Una scuola per tutti. Approfondimento sui Dsa a 5 anni dalla Legge 170"

Festa di colori per celebrare i diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza

Scontro all'ultimo centesimo, ecco le spese degli amministratori

A 11 anni dalla scomparsa, Orvieto ricorda padre Gianfranco Maria Chiti

Bilancio positivo per "Idee per un progetto di valorizzazione del piano di Orvieto", il PCdI ringrazia

Il Centro di Studio "Bonaventura" festeggia il suo quinto anno di vita

Incontro su "Riforma delle banche popolari e ruolo delle fondazioni bancarie"

L'alluvione sette giorni dopo. La gente, le domande, i fatti, le speranze, le azioni concrete, la solidarietà, la rabbia

Ora siamo più Vicino. Iniziativa de "Il Vicino" a favore degli alluvionati

Verso le primarie della Coalizione di Centrosinistra. Prosegue il lavoro di "San Venanzo per Bersani"

Risarcimenti: ecco chi decide

Lions Club Orvieto. Ingresso di dieci giovani nel Leo Club

"Orvieto, Umbria e Italia: Beni Comuni" iniziativa a sostegno di Pier Luigi Bersani. Intervento della presidente Marini

OFF. "Anestesia totale" di e con Marco Travaglio con Isabella Ferrari al Mancinelli

Emergenza maltempo: gli assessori regionali Riommi e Bracco incontrano i rappresentanti delle attività extra-agricole

"Orvieto per Giorgia Meloni", comitato a sostegno della candidatura alle primarie del Popolo della Libertà

CGIL Orvieto: "serve un coordinamento permanente per gestire la ripresa produttiva nelle aree alluvionate"

"A scuola di Volontariato". Aperte le iscrizioni al 6° corso promosso da OCC - Orvieto Contro il Cancro

Anziana tuderte a cerca di funghi nei pressi della Pasquarella si perde. Ritrovata a Baschi

Parrano, nuove frane sul versante sud. Il sindaco Tarparelli: "situazione complessa"

Tre buoni motivi per ascoltare Radio Orvieto Web. "Presepio Orvietano" e il doppio appuntamento con "La città sonora"

La Pro Loco di Allerona organizza una raccolta fondi a favore degli alluvionati

Il Sindaco di Fabro Maurizio Terzino interviene a sostegno di Mattero Renzi alla Leopolda 2012 a Firenze

Marco Giovannelli, direttore e fondatore di Varesenews.it premiato per quindici anni di attività giornalistica on line