cronaca

Fabro. Investe motociclista, non si ferma ma finisce contro un muro

martedì 24 maggio 2005
Un rumeno 31enne, residente nell'alto Orvietano, alla guida della sua Golf in stato che si è rivelato di ubriachezza, ha investito domenica nel pomeriggio un motociclista 28enne che, con alcuni amici - anch'essi in moto - si trovava nei pressi del sottopasso ferroviario di Fabro per accingersi a un giro di gruppo con i compagni. L'automobilista investitore non ha accennato a fermarsi, ha anzi proseguito la sua corsa, ma, inseguito dai carabinieri di Fabro - che sono intervenuti dietro chiamata dei giovani motociclisti - si è schiantato contro un muretto a pochi chilometri dal luogo dell'investimento.
Ricoverati all'Ospedale di Orvieto sia l'investito che l'investitore: il giovane centauro con fratture fortunatamente non gravi agli arti inferiori, anche se la sua moto è andata praticamente distrutta; l'automobilista, per il forte impatto contro il muro, in condizioni più gravi, sotto controllo giudiziario perché è stato immediatamente tratto in arresto, dai carabinieri di Fabro intervenuti sul posto, per lesioni, omissione di soccorso e guida in stato di ubriachezza

Commenta su Facebook