cronaca

Mancinelli, si cambia. Resterà Paolini solo come direttore artistico?

martedì 17 maggio 2005
Per il Teatro Mancinelli di Orvieto inizia, come è scaturito dalle decisioni del consiglio di amministrazione della Te.Ma riunitosi lo scorso sabato, una nuova fase, che un comunicato stampa dello stesso consiglio definisce di rilancio: necessità determinata dalle difficoltà economiche in cui l'associazione versa, in seguito alla chiusura in passivo dell'ultimo bilancio di ben 680.000 euro.
Al centro della nuova fase di pronta e immediata riorganizzazione che il cda della Te.Ma intende avviare da subito è, com'era nell'aria da qualche tempo e come alcuni segnali facevano presagire, il dopiio ruolo di Enrico Paolini (direttore sia amministrativo che artistico), che alla luce di quanto emerso e discusso in una riunione che ha avuto, secondo quanto ci ha dichiarato la Presidente Teresa Manuela Urbani, toni anche concitati e veementi, non è più individuato, a scadenza del suo contratto, come direttore amministrativo: proprio per tentare di risanare i conti e anche per responsabilità puramente connesse al'amministrazione, anche perché il Consiglio intende utilizzare, a tal fine, le risorse e le professionalità interne all'associazione.
Nulla da rimproverare a Enrico Paolini, invece, dal punto di vista della direzione artistica, che il cda Te.Ma vorrebbe continuare ad affidargli - almeno dopo l'opera di mediazione svolta dalla Presidente Urbani nel corso dell'accesa riunione - tramite contratto annuale a progetto. Questa proposta - che il Consiglio di amministrazione ritiene valida per cercare di risolvere i notevoli problemi finanziari e per continuare a far funzionare nel migliore dei modi un teatro che ritiene, come diramato in una nota "fiore all’occhiello della città e della regione, sia per l’alto livello qualitativo raggiunto dalle programmazioni teatrali, sia per le varie attività di produzione, formazione e turismo culturale ospitate al suo interno" - per diventare operativa dovrà comunque passare attraverso l'approvazione dell'assemblea dei soci, previa variazione di alcune norme dello Statuto nell'eventualità che sia accettata.
Ma pare che Enrico Paolini, già interpellato in proposito, non pensi di accettare la divisione dei ruoli e, nel caso di scissione degli incarichi, sia orientato a rassegnare le dimissioni anche da direttore artistico.

Intanto queste decisioni assunte dal CdA hanno provocato ulteriori risvolti immediati: Maurizio Negri, membro del Consiglio di amministrazione in rappresentanza dell'assemblea dei soci, ha infatti deciso di dimettersi in segno di solidarietà piena e incondizionata a Paolini per il mancato rinnovo del suo incarico. "Paolini in qusti anni non solo è stato un insostituibile promotore di proposte culturali spalmate sulla città - afferma Negri in una nota che pubblichiamo integralmente in correlata - alla ricerca costante delle formule migliori che potessero dare una risposta ai bisogni di miglioramento intellettuale del territorio; ma è anche a mio parere e per mia esperienza, una persona di rara correttezza morale". "Quello che è certo - continua Negri - è che la campagna che si è scatenata contro la TeMa da un pò di tempo, lascia trapelare il sospetto della ricerca di un capro espiatorio su responsabilità che mi appaiono provenienti da ben altre realtà. Forse non è del tutto casuale la composizione che si è voluta dare all'attuale CdA, in gran parte dimensionato su equilibri di rappresentanze politiche più che su competenze specifiche nel settore culturale e dello spettacolo".
Una situazione difficile e per alcuni versi di conflitto, in cui, afferma Negri, non si opera con quell'armonia che dovrebbe costituire la base di un lavoro comune e che, caratterizzandosi "troppo spesso con atteggiamenti di cultura del sospetto" ha spinto Negri alle dimissioni.

Ultima, significativa decisione assunta dal Consiglio di amministrazione della Te.Ma nell'ultima assemblea è quella relativa ai gettoni di presenza dei soci. Volendo dare un segno simbolico e tangibile della ferma volontà di cambiare le linee di gestione e di procedere con ogni mezzo verso il risanamento dei conti, la Presidente e i Consiglieri hanno deciso di rinunciare ai gettoni di presenza e di prestare a puro titolo di volontariato le loro competenze e la loro opera.

Il testo delle dimissioni di Maurizio Negri

Commenta su Facebook

Accadeva il 25 maggio

Chi vincerà le elezioni regionali in Umbria

Premio "OrvietoSport" 2015. Tutti i premiati, le menzioni speciali

"Orvieto in Fiore", anche senza sole. Al S.Maria della Stella il Palio della Palombella

Grazia Di Michele in visita a "Oltre la finestra". Allestimento prolungato fino al 2 giugno

Falsi maiali biologici, nel mirino un allevamento orvietano

Al Palazzo dei Congressi convegno su "Cento Anni di Grande Guerra in Italia"

Servizi intensificati in occasione della Pentecoste. Denuncia e foglio di via per due nomadi

L'Asd Tennis 90 organizza l'edizione 2015 del Circuito dell'Olio

Francigena Marathon da Acquapendente a Montefiascone. Oltre 700, gli iscritti online

La tre giorni didattica inserita nel progetto "Approccio multidisciplinare al sito archeologico di Carsulae" fa centro

Carta costituzionale e bandiera italiana ai 18enni per la Festa della Repubblica

Castel di Fiori profuma per l'edizione 2015 di "Archeoflora"

Seconda edizione per il mercatino delle eccellenze

Cena elettorale a San Venanzo, al centro del dibattito il degrado della SS 317

In tanti alla "Giornata della Salute". Parola d'ordine: prevenzione

Amanda Sandrelli al Mancinelli per "Oscar e la dama in rosa"

Posti ancora disponibili per il seminario teatronaturale#01

Oggi i funerali di Beatrice Orsini

Incontro al Palazzo dei Sette su "Droga, doping e adolescenza. Che fare?"

Al Palazzo del Popolo, via al convegno "I linguaggi del corpo alla luce del contributo delle Neuroscienze e della Esperienza Ipnotica"

Sottoscritti i contratti di locazione del Belvedere e di comodato gratuito per l'ex scuola di Corbara

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni