cronaca

Trenitalia e il non vedente. Il capogruppo PdCI Danilo Buconi si attiverà per una proposta di legge regionale

mercoledì 20 aprile 2005
Uno spiacevole episodio ha coinvolto la scorsa settimana un perugino non vedente: Giuseppe Nanti è stato fatto scendere dal treno Perugia-Firenze su "invito" del capotreno. L'Unione Ciechi nazionale e quella provinciale di Perugia hanno deunciato il grave fatto come "ennesimo episodio di ignoranza e discriminazione".
L'increscioso episodio, denunciato dallo stesso Nanti in Questura all'arrivo a Perugia dopo una notte di ritardi dei treni, è approdato l’altra sera alla trasmissione di Maurizio Costanzo facendo scalpore. L'UIC di Perugia ha fortemente stigmatizzato che nel 2005 ancora esistano certe forme esasperate di pregiudizio e che, soprattutto, spesso il cittadino disabile sia discriminato nell'erogazione di servizi: “Perché Trenitalia non mette il proprio personale a conoscenza delle esigenze degli utenti disabili? – affermava UIC - E perché - a quanto sapeva UIC - non ha preso alcun provvedimento disciplinare verso il capotreno?" Lo stesso Nanti aveva commentato alla stampa, dopo la denuncia in Questura, che in 20 anni non gli era mai capitato un episodio simile.
Il Direttore Assistenza di Trenitalia, Vincenzo Saccà, dopo aver chiesto scusa al signor Nanti nel corso della trasmissione "Tutte le mattine" di Maurizio Costanzo, ha parlato direttamente con il presidente provinciale della Unione Nazionale Ciechi di Perugia, professor Giuliano Ciani, per rinnovare le scuse dell'azienda per lo spiacevole episodio e confermare la disponibilità e lo spirito di collaborazione che contraddistinguono l'attività di Trenitalia riguardo alle necessità e ai diritti di tutti i clienti diversamente abili.
Così Trenitalia sembra aver chiarito con l'UIC: la giusta e doverosa censura dello sgradevole episodio non può far dimenticare i 110 mila clienti diversamente abili che sono assistiti e viaggiano ogni anno sui convogli dell’azienda e il continuo impegno di Trenitalia a individuare, anche insieme alle Associazioni a tutela dei loro diritti, risposte sempre più puntuali alle esigenze di questi clienti. E' stato anche chiarito, con il presidente Ciani, che l'espressione "ennesimo episodio di discriminazione" non era riferita a Trenitalia ma al generale contesto sociale.

Il capogruppo del Partito dei Comunisti Italiani alla Provincia di Terni, Danilo Buconi, ha a sua volta stigmatizzato il grave atto di intolleranza commesso dal personale di Trenitalia nei confronti del cittadino perugino privo di vista costretto a scendere dal treno, ritenendolo certamente da condannare, soprattutto sul piano morale.
Buconi si augura che l’Azienda, ad ogni livello, non si limiti solo a porgere le dovute scuse al cittadino coinvolto ma che si impegni, come forma generalizzata di risarcimento morale, in una vera e propria campagna di accoglienza e di formazione del personale nei confronti non solo dei cittadini privi di vista ma di tutti i portatori di handicap.
Dichiara inoltre che, personalmente, inviterà la Provincia di Terni a farsi promotrice di una forte campagna di sensibilizzazione sulle problematiche e sulle esigenze delle persone disabili e di una proposta di legge regionale che preveda un coinvolgimento diretto della Regione dell’Umbria nell’accoglienza dei disabili, a qualunque livello, su tutti i mezzi di trasporto pubblico locale e regionale.

La nostra azienda Akebia, sensibile a queste problematiche e da sempre impegnata nella ricerca per migliorare l'accessibilità dei siti web e delle applicazioni informatiche a persone disabili, si associa con le proprie testate all’invito e alle eventuali azioni del consigliere provinciale Danilo Buconi in questo senso.

Commenta su Facebook

Accadeva il 25 maggio

Chi vincerà le elezioni regionali in Umbria

Premio "OrvietoSport" 2015. Tutti i premiati, le menzioni speciali

"Orvieto in Fiore", anche senza sole. Al S.Maria della Stella il Palio della Palombella

Grazia Di Michele in visita a "Oltre la finestra". Allestimento prolungato fino al 2 giugno

Falsi maiali biologici, nel mirino un allevamento orvietano

Al Palazzo dei Congressi convegno su "Cento Anni di Grande Guerra in Italia"

Servizi intensificati in occasione della Pentecoste. Denuncia e foglio di via per due nomadi

L'Asd Tennis 90 organizza l'edizione 2015 del Circuito dell'Olio

Francigena Marathon da Acquapendente a Montefiascone. Oltre 700, gli iscritti online

La tre giorni didattica inserita nel progetto "Approccio multidisciplinare al sito archeologico di Carsulae" fa centro

Carta costituzionale e bandiera italiana ai 18enni per la Festa della Repubblica

Castel di Fiori profuma per l'edizione 2015 di "Archeoflora"

Seconda edizione per il mercatino delle eccellenze

Cena elettorale a San Venanzo, al centro del dibattito il degrado della SS 317

In tanti alla "Giornata della Salute". Parola d'ordine: prevenzione

Amanda Sandrelli al Mancinelli per "Oscar e la dama in rosa"

Posti ancora disponibili per il seminario teatronaturale#01

Oggi i funerali di Beatrice Orsini

Incontro al Palazzo dei Sette su "Droga, doping e adolescenza. Che fare?"

Al Palazzo del Popolo, via al convegno "I linguaggi del corpo alla luce del contributo delle Neuroscienze e della Esperienza Ipnotica"

Sottoscritti i contratti di locazione del Belvedere e di comodato gratuito per l'ex scuola di Corbara

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni