cronaca

Finanza, un centro di riferimento internazionale

lunedì 24 gennaio 2005

A partire dal 2005, il Centro Addestramento di Specializzazione della Guardia di Finanza di Orvieto arricchisce la propria offerta formativa, ovvero: alle consolidate e tradizionali attività di alta specializzazione ed addestramento già svolte nella Caserma “Monte Grappa”, si aggiungeranno altre importanti iniziative finalizzate alla più incisiva diffusione della cultura professionale relativa alle attività militari e di polizia, con uno straordinario ed impegnativo incremento di attività formative dell’Istituito che porterà presso la struttura di Orvieto l’aumento di circa 3000 unità annue, rispetto alle 800 del 2004.

L’innovazione consiste nel fatto che tutte le compagnie allievi di tutti i reparti d’istruzione della Guardia di Finanza, svolgeranno a turno due settimane di intenso addestramento con gli istruttori della Caserma “Monte Grappa” di Orvieto.  Tale attività, oltre a coinvolgere gli Ufficiali Allievi del 3° e del 4° anno dei corsi di Accademia e di Applicazione, riguarderà anche gli Allievi Ispettori e gli Allievi Sovrintendenti provenienti da L’Aquila, nonché gli Allievi Finanziarie provenienti da Predazzo e Bari.

La didattica – fa sapere il Comando del Centro Addestramento di Specializzazione della Guardia di Finanza di Orvieto – si svilupperà essenzialmente sulle tematiche relative ai servizi di concorso in materia di ordine e sicurezza pubblica e dell’emergenza, nonché sulle misure di difesa N.B.C.R., sulle varie tecniche di tiro operativo di polizia anche in situazioni critiche non trascurando il mantenimento dell’efficienza fisica, della difesa personale e della gestione dello stress. 

Commentando favorevolmente la notizia, il Sindaco di Orvieto, Stefano Mocio ha espresso “apprezzamento e soddisfazione per i nuovi progetti annunciati dalla Guardia di Finanza che  concorrono a pieno titolo a sviluppare la vocazione di Orvieto, come città universitaria dell’alta formazione e specializzazione. Una scelta significativa, inoltre, che concorre alle politiche di ridensificazione del Centro Storico che il Comune di Orvieto sta portando avanti”. 
“Le prospettive di sviluppo dei programmi formativi del Centro Addestramento di Specializzazione della Guardia di Finanza di Orvieto – ha aggiunto il Sindaco – richiamano, altresì, la vicenda storica di una città che è sempre stata legata alle presenze militari, reinterpretandola oggi in un’ottica e contesto nuovi, nell’ambito delle  attività di specializzazioni delle Forze Militari”.

Commenta su Facebook