cronaca

Autocisterna si ribalta sull'A1

sabato 22 gennaio 2005
Rischia di perdere23mila litri di materiale tossico un'autocisterna che si č ribaltaa sull'A1. Oggi pomeriggio, intorno alle 15, il tratto orvietano dell’autosole, tra i caselli di Orvieto e Fabro č stato il teatro di un incidente che ha coinvolto un autocisterna che trasportava materiale altamente tossico. Forse un colpo di sonno o una distrazione hanno fatto perdere il controllo del mezzo pesante all’autista, un uomo di trentatreenni del parmense, che si č ribaltato al di fuori della carreggiata. Scattato immediatamente l’allarme per la pericolositŕ del materiale contenuto della cisterna, 23mila litri di oli esausti altamente tossici e infiammabili, sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco e la Polizia Stradale. Fortunatamente il carico non č fuoriuscito dalla cisterna, ma l’autotrasportatore č rimasto bloccato all’interno della cabina. L’intervento dei Vigili, altamente rischioso perché dovevano evitare scintille o movimenti che potevano fa uscire i carico, č durato circa un’ora: L’autotrasportatore č stato trasportata, non in gravi condizioni, all’ospedale di Orvieto, mentre il carico č stato trasferito su un’altra autocisterna giunta da Frosinone.

Commenta su Facebook

Accadeva il 24 febbraio