cronaca

Furto-Drink a Porano

lunedì 15 novembre 2004
di Gabriele Anselmi

Rubano nel bar e poi si fanno un drink. Ad accorgersi che i ladri erano entrati nel bar č sta la titolare, Anna Maria Serafinelli, quando ieri mattina č arrivata nel suo locale per iniziare la giornata di lavoro. I ladri erano entrati dalla porta laterale e si erano diretti subito verso la cassa. La porta era stata forza, probabilmente, con un arnese da scasso. Quando la titolare č entrata nel bar non ha potuto credere ai suoi occhi. Cassetti aperti, bicchieri lasciati sui tavoli, bottiglie aperte (alcune rubate), la cassa completamente svuotata come i cassetti dei video giochi. I ladri approfittando della nottata di maltempo hanno fatto irruzione nel bar che si trova proprio a pochi metri dalla caserma dei carabinieri del paese.

Dopo aver svuotato la cassa dei pochi spiccioli che la titolare lascia normalmente come fondo per il giorno seguente, hanno svuotato i cassetti dei videogiochi. Poi hanno cercato di aprire tutti i cassetti alla ricerca di altro denaro, ma non hanno trovato nulla. A quel punto, forse per la serata piovosa e per lo sforzo compiuto, i ladri hanno deciso di farsi una bevuta, hanno preso dagli scaffali bottiglie e bicchieri e si sono messi a bere. Alla fine hanno deciso di andarsene portando via le poche centinaia di euro di bottino e alcune bottiglie di super alcolici per il viaggio di ritorno. La signora Serafinelli ha presentato denuncia ai carabinieri di Porano che si sono messi subito sulle tracce dei malviventi. Al momento sembra che i ladri non abbiano lasciato tracce dietro di se, solo i danni che hanno fatto all’interno del bar.

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 febbraio

"Tuscia Etruria". Presentata la guida ai sapori e ai piaceri di Repubblica

Orvieto ai Campionati della Cucina Italiana, medaglia di bronzo per Consuelo Caiello e Angelo D'Acquisto

Al Teatro Santa Cristina, è di scena "Riccardo (Lunga Vita al Re)"

Tre ori per Emanuela Marchini ai campionati di nuoto FISDIR

Sentenza del Tar, incontro pubblico con i cittadini

Di fiori e di altri profumi

Musica e solidarietà in Carcere, con il concerto dei Maleminore

Cresce la richiesta per gli asili nido, liste d'attesa in aumento

Cala la popolazione, cala il numero delle pratiche

Una Zambelli Orvieto carica e determinata si reca alla corte del Chieri

"Alba Etrusca" al Museo "Claudio Faina". In mostra le pitture di Renato Ferretti

Il Comune annuncia l'arrivo della carta d'identità elettronica

Il vino è condivisione, gemellaggio tra "Wine Show" e "Due Mari WineFest"

Salto con l'asta, Eugenio Ceban (Libertas Orvieto) torna a volare ai Campionati italiani assoluti

"Il Forno" presenta "Due", il nuovo libro di Carlo Pellegrini

Riaperta al culto la chiesa parrocchiale di San Pancrazio

"Croce e delizia, signora mia", l'omaggio a Verdi di Simona Marchini

"Il Liceo Artistico non è merce politica di scambio"

Dopo "Frammenti d'un mosaicista morto dal freddo", "Inseguivo il vento pei campi"

A 12 anni dalla morte, i genitori di Luca Coscioni depositano il loro biotestamento ad Orvieto

La chiesa di San Pietro è di proprietà comunale. Grassotti: "Fatta luce dopo anni di incertezza"

"Orvieto in Danza". Prima rassegna nazionale al Teatro Mancinelli

Ferretti, Vezzosi e Bonifazi in cima alle classifiche 2017. Ricco di aspettative il 2018

Centro Congressi, incontro sul futuro del turismo congressuale a Orvieto

I tesori di Campo della Fiera in mostra in Lussemburgo

Luci spente e camminate per "M'illumino di meno 2018"

La Uil fa rete e si mobilita per i territori tagliati fuori dall'Alta Velocità