cronaca

34enne di Castel Viscardo morto per overdose, oggi l'autopsia

mercoledì 18 agosto 2004
di Gabriele Anselmi

Continuano le indagini da parte dei carabinieri di Foligno su chi ha fornito la dose letale al trentaquattrenne di Castel Viscardo, M. R. le sue iniziali, morto per overdose durante il weekend di ferragosto. Il ragazzo che si trovava da tempo nel folignate dove lavorava come idraulico, stato ritrovato nella giornata di luned scorso, dai carabinieri di Foliogno, dopo la segnalazione telefonica di un anonimo, nella sua abitazione di Belfiore, riverso al suolo ormai esanime con accanto una siringa.

Dal ritrovamento del corpo non emerge nessun dubbio sulle cause del decesso di M. R., comunque, la salma, che stata trasportata allospedale Silvestrini di perugia, verr sottoposta oggi ad autopsia, per verificare con certezza la sostanza letale che ha ucciso il trentaquattrenne. M. R., che negli scorsi anni era stato in cura presso un centro di recupero risulta avere molti precedenti, lultimo risale al 2001, poco prima di entrare in comunit. I carabinieri di Foligno stanno cercando di risalire a chi ha fatto la telefonata al 112, per riuscire ad arrivare allo spacciatore.

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 febbraio

In cammino con il CAI, costeggiando Allerona e i suoi verdi dintorni

Visite pastorali alle Vicarie della Diocesi di Orvieto-Todi. Si inizia da quella di San Giuseppe

La filosofia come scienza di vita al "Caffè Letterario" di Viterbo

Unitus, la ricerca di Agraria e Ingegneria ai vertici in Italia

Affarismi

Zambelli Orvieto dispiaciuta ma pronta a reagire, lo dice Giulia Kotlar

Lavori a Duesanti su strade ed aree pubbliche, in corso la bitumatura nel centro storico

Verso la riqualificazione dell'ospedale. I lavori inizieranno a marzo

Castello di Alviano aperto alle gite scolastiche da tutta Italia

Fiori, i candidi fiori

Unitus, Fondazione Carivit e Accademia dei Lincei insieme per una nuova didattica nella scuola

Beni culturali e sisma, la Regione promuove una mostra alla Rocca di Spoleto di opere recuperate e restaurate

Prorogata fino al 5 marzo la mostra delle Fiaccole Olimpiche

Seconda edizione per "Corri...Amo Orvieto", tappa del 13° Criterium Uisp Gare su Strada

Gori (Anci) replica alla CNA: "La fusione a freddo non funziona"

Per "Amateatro" al Cinema Teatro Amiata "Arriva l'ispettore"

Al Mancinelli "Caruso e altre storie italiane". Nel foyer incontro con il coreografo Mvula Sungani

Via il palo, dentro un milione di visitatori a Civita. Bigiotti: "Al lavoro per potenziare l'offerta turistica"

Convegno su "Aree Interne. Quali prospettive per lo sviluppo del territorio?"

Reduce dal palco di Sanremo, Elodie incontra il pubblico dell'Umbria

Anna Mazzamauro è "Divina". Doppio appuntamento e risate a non finire