cronaca

Le solite proteste dei soliti animalisti

venerdì 21 maggio 2004
La posta elettronica intasata da decine di messaggi di animalisti inneggianti al "massacro" e alle "torture" che si compirebbero nel corso della Palombella nei confronti dell'animaletto. Registriamo la notizia solo per dovere di cronaca. Poi non ne parleremo pi per due motivi. Primo: ad Orvieto ci sono notizie molto pi interessanti ed il disco rotto delle solite litanie non interessa pi a nessuno. Secondo: parlare di "torture" in un momento come questo ci pare del tutto fuori luogo. Anche perch ad Orvieto nessuno tortura animali o persone. Ad essere torturata solo la pazienza degli orvietani messa a durissima prova dall'ignoranza e dalla malafede di chi contribuisce a dare della nostra citt un'immagine di incivilt che non le appartiene affatto.

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 ottobre