cronaca

La reazione del sindaco: "Nessun problema ambientale"

lunedì 26 aprile 2004

In merito sequestro dell’impianto di smaltimento dei rifiuti “Le Crete, il sindaco, Stefano Cimicchi ha dichiarato: “Questa mattina, mentre andavo alla commemorazione del compianto Sindaco di Firenze, Giorgio La Pira – che avveniva alla presenza di Papa Giovanni Paolo II in Vaticano - ed avendo io donato alla Fondazione “La Pira” una mia ricerca effettuata presso gli archivi del comune di Betlemme relativa al carteggio che intercorse tra i Comuni di Firenze e Betlemme nel periodo in cui si tentava il ‘dialogo’ tra le due comunità, sono stato ‘avvisato’ da un Maggiore della Guardia di Finanza che la discarica di Orvieto veniva posta sotto sequestro in relazione all’accordo di solidarietà con la regione Campania e che io, insieme all’Assessore Regionale Monelli, all’Ex Commissario per la Campania, Facchi venivamo ‘avvisati’ per il reato di ‘Abuso d’Ufficio’ oltrechè per i reati previsti dal Decreto Ronchi in merito al presunto smaltimento abusivo.

In questo momento vorrei astenermi dal fare considerazioni di carattere ‘politico’ e vorrei stare ai fatti di interesse generale.  In primo luogo l’ordinanza sancisce che l’impianto di ‘Le Crete’ è idoneo e non presenta emergenze di nessun tipo. Pertanto, gli orvietani possono stare tranquilli perché non c’è alcuna emergenza ‘endogena’, l’unica emergenza è rappresentata dalla valutazione che il Procuratore Generale di Orvieto, Dott. Ferrotti fa dell’Accordo di Programma tra Regione Umbria e Regione Campania, in cui si ritiene che alla soglia delle ventimila tonnellate si doveva interrompere il rapporto con la Campania. La nostra opinione, come è noto, è diversa e ai ‘ventimila’ scattava esclusivamente un controllo ‘dinamico’ fino alla fine dell’emergenza campana.

La seconda considerazione - fuori da ogni ipocrisia - è basata sul fatto che la discarica di Orvieto e il Comune stesso, non hanno nessuna voglia di “trafficare” con i rifiuti di altre regioni, senonchè, vista la dinamica della produzione dei rifiuti in provincia di Terni dopo l’apertura del preselettore di quella città, si è realizzata una consistente disponibilità del nostro impianto che ha permesso di accogliere i rifiuti campani, tra l’altro, traendone benefici economici che altrimenti avrebbero messo in crisi il nostro bilancio.  Richiamo su questo tema, i numerosi articoli sui Comuni toscani ed emiliani che, come noi, sono attrezzati industrialmente a trattare i rifiuti speciali non pericolosi e se ne fanno vanto nel mondo intero.
Naturalmente e in pieno accordo con la Regione, non avremmo potuto continuare all’infinito e ben presto, in attuazione del Piano Regionale dei Rifiuti che prevede per la nostra discarica il ruolo di discarica regionale, saremmo rientrati  nei ranghi con degli accordi inter-Ato che avrebbero garantito al nostro impianto piena dignità al pari degli altri impianti esistenti nella nostra Regione.

Quanto alla ‘tempestività’ dell’intervento della Magistratura orvietana desidero dire che il 30 di Aprile questo accordo sarebbe stato sospeso in quanto la Presidente della nostra Regione aveva scritto alla Protezione Civile in tal senso, perché dopo vari accordi con le altre regioni non si era addivenuti ad un accordo per una solidarietà più larga e noi non potevamo sostenere tutto l’onere di questa grave emergenza.
Per altre valutazioni attendo che gli avvocati ed i tecnici leggano i testi dei provvedimenti e suggeriscano la migliore strategia possibile. Non cambiano le mie personali valutazioni sulla magistratura e sugli organi di Polizia, non si può essere ‘forcaioli’quando la cosa riguarda altri e ‘garantisti’ quando si è implicati direttamente. Gli organi competenti devono fare il proprio lavoro e la giustizia farà il suo corso”.


 






Il presidente dei senatori Ds Gavino Angius ha telefonato al sindaco di Orvieto Stefano Cimicchi per testimoniargli la propria personale solidarietà, nel pieno rispetto delle iniziative della magistratura.

La solidariet del centrosinistra al sindaco Cimicchi

Commenta su Facebook

Accadeva il 27 maggio

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni