cronaca

Monteleone, chiuso l'ospizio Villa Fiordaliso

giovedì 20 novembre 2003

I carabinieri di Monteleone al comando del maresciallo Lorenzo Capraro, hanno eseguito il provvedimento di sequestro per l'ospizio villa Fiordaliso che, nel gennaio scorso, era stato oggetto di un blitz al termine del quale era stata tratta in arresto la titolare cinquantenne E.R. Il provvedimento di sequestro è legato al fatto che l'amministrazione comunale aveva già intimato ai gestori di attenersi alle regole e, in particolare, alla disposizione secondo la quale avevano ottenuto l'autorizzazione solamente per ospitare persone autosufficenti diversamente da quello che era avvenuto.

L'avvocato Massimiliano Manna, difensore di E.R. considera la sua cliente vittima di una campagna di denigrazione e diffamazione. Secondo il penalista infatti, la donna sarebbe finita nei guai a causa della causa civile che le aveva intentato tempo fa la proprietaria dell'immobile in cui sorge la casa di accoglienza ed anche per il risentimento di una ex dipendente che era stata allontanata da Villa Fiordalisio. Il legale ha comunque annunciato istanza di scarcerazione al tribunale della Libertà.

 


Questa notizia è correlata a:

Commenta su Facebook

Accadeva il 27 maggio