cronaca

Centro storico in crisi

sabato 12 luglio 2003
Il centro storico di Orvieto non tira piu' come una volta. La questione è nota, ma questo che è ormai quasi diventato un modo di dire, assume un significato particolare ogni mese che passa.

Ridotto ormai da anni da ospitare una popolazione inferiore alle cinque mila unità, il cuore pulsante della città pulsa sempre di meno e la crisi demografica è anche rafforzata dal numero decisamente elevato di abitazioni sfitte che ammonterebbeero a circa duecento. Tutto ciò provoca un'alterazione del maerco immobiliare inncui prezzi sono proiettati verso l'alto con quotazioni non inferire ai 2200 euro a metro quatrato.

Una situazione difficile che non consente ancora di intravedere la minima inversione di tendenza rispetto ad un fenomeno che ha continuato ad aggravarsi dal momento in cui è iniziata l'"agonia" della caserma Piave e, soprattutto, delle presenze militari su cui si è basata per cinque decenni l'economia di gran parte di Orvieto. Adesso, accanto ad una stagione turistica tra le meno soddisfacenti degli ultimi anni, si registra anche un altro segnale di crisi piuttosto evidente.

Almeno cinque imprenditori della ristorazione starebbero infatti cercando acquirenti per le proprie attività la cui redditività continuerebbe a subìre una flessione costante nel corso degli ultimi anni. Tutti gli orvietani, classe politica compresa, si augurano che la rinascita del centro storico possa venire dalla soluzione alla questione caserma anche se è legittimo chiedersi quanto tempo ancora sarà necessario attendere prima di assistere a questi primi segnali di "resurrezione".

Lo chef Polegri: così sta cambiando il mercato della ristorazione

Commenta su Facebook

Accadeva il 17 novembre

Tanta Umbria, ancora poco Orvietano nell'Atlante dei Cammini d'Italia

Mostrare per esserci, il progetto di cartellonistica per rifondare sulla bellezza Salci

Chiusa la fase congressuale del Pd, Scopetti confermato segretario

Pendolari sul piede di guerra: "Il futuro dei treni a Orvieto e il silenzio degli amministratori"

Tari, tariffe corrette e conformi alla normativa. Creta: "Non ci sono stati errori"

L'Orvietana punta il Castel Del Piano per riscattarsi dalla sconfitta

A Magione si corre l'Individual Race Attack, tanti orvietani al via

La Filarmonica festeggia Santa Cecilia. Concerto al Teatro Concordia

Parlare di violenza sulle donne per cambiare prospettiva. In Biblioteca, tre appuntamenti

Visita Pastorale del vescovo Benedetto Tuzia. Il decreto di indizione

Alla Rocca dei Papi, conferenza sul genio di Michelangelo

"Orvieto in Philosophia". Per la città della sapienza, Festival di Filosofia in Dialogo e Decade Kantian

Confetti rossi per Alessandra Polleggioni, prima laureata in Informatica Umanistica dell'Orvietano

Scuole, Variati (Upi): "Del totale dei fondi generali solo il 14 per cento destinato alle Superiori"

Ladri in azione in pieno giorno. Paura sull’Alfina

L'Università dell'Arizona presenta il progetto del Museo Archeologico "Poggio Gramignano"

In tanti agli Stati generali della Scuola. Bartolini: "Temi vitali per il futuro dei nostri giovani"

Anas, investimenti per quasi 200 milioni di euro per servizi di progettazione definitiva e fattibilità tecnico-economica

Monte Peglia e Provincia Autonoma di Bolzano, esperienze a confronto per il riconoscimento Mab Unesco

"La Natività ad Orvieto". Decima edizione per il concorso dei presepi, come partecipare

Al Museo di Palazzo Davanzati a Firenze, si presenta il volume di Lucio Riccetti

Giornata di studio su gestione pazienti con Bpco, integrazione Ospedale-Territorio

Al Museo Emilio Greco si presenta il volume "Cristo e il potere. Teologia, antropologia e politica"

Liberati (M5S): "Alta velocità? Poco chiare le risorse, Umbria tagliata fuori dalle opportunità"

Sostanze tossiche, rischio sismico. Consegnata la diffida ai sindaci

"100 Mete d'Italia", riconoscimenti a Monteleone d'Orvieto e Civita di Bagnoregio

"Il Tabarro" di Puccini risuona al Museo della Navigazione nelle Acque Interne

La Quercia

"Non fate come me". A Caffeina Incontri, l'esordio letterario di Massimiliano Bruno