cronaca

Centro storico in crisi

sabato 12 luglio 2003
Il centro storico di Orvieto non tira piu' come una volta. La questione è nota, ma questo che è ormai quasi diventato un modo di dire, assume un significato particolare ogni mese che passa.

Ridotto ormai da anni da ospitare una popolazione inferiore alle cinque mila unità, il cuore pulsante della città pulsa sempre di meno e la crisi demografica è anche rafforzata dal numero decisamente elevato di abitazioni sfitte che ammonterebbeero a circa duecento. Tutto ciò provoca un'alterazione del maerco immobiliare inncui prezzi sono proiettati verso l'alto con quotazioni non inferire ai 2200 euro a metro quatrato.

Una situazione difficile che non consente ancora di intravedere la minima inversione di tendenza rispetto ad un fenomeno che ha continuato ad aggravarsi dal momento in cui è iniziata l'"agonia" della caserma Piave e, soprattutto, delle presenze militari su cui si è basata per cinque decenni l'economia di gran parte di Orvieto. Adesso, accanto ad una stagione turistica tra le meno soddisfacenti degli ultimi anni, si registra anche un altro segnale di crisi piuttosto evidente.

Almeno cinque imprenditori della ristorazione starebbero infatti cercando acquirenti per le proprie attività la cui redditività continuerebbe a subìre una flessione costante nel corso degli ultimi anni. Tutti gli orvietani, classe politica compresa, si augurano che la rinascita del centro storico possa venire dalla soluzione alla questione caserma anche se è legittimo chiedersi quanto tempo ancora sarà necessario attendere prima di assistere a questi primi segnali di "resurrezione".

Lo chef Polegri: così sta cambiando il mercato della ristorazione

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 febbraio

Giulio Scarpati all'Unitre. Con Valeria Solarino al Mancinelli per "Una giornata particolare"

Cede una porzione di muro, tecnici della Provincia al lavoro sulla SP 31

Ultima settimana di scuola aperta all'Istituto Artistico, Classico e Professionale

Al Palazzo del Gusto, corso di qualificazione professionale per sommelier Ais

Final Four Under 18 Eccellenza, la finale sarà Ellera-Todi

Anteas e Gruppo Famiglie Parrocchia S.Anna promuovono l'incontro "Invecchiare bene"

Lancia una bottiglia contro il muro del commissariato, denunciato un 37enne

Anche il Comune di San Venanzo aderisce a "M'illumino di meno"

Visite guidate a "San Giovenale. La chiesa e il quartiere nell'Orvieto medioevale"

Provincia, la Rsu chiede certezza su servizi, personale e bilancio

Emanuele Carelli presenta la raccolta di poesie "Celeste come i cieli"

Ridistribuite le deleghe, fino a nuove determinazioni

Il Tar conferma l'aumento della litigiosità tra cittadino e pubblica amministrazione

Campo da calcio di Ciconia "in abbandono", la Uisp fornisce chiarimenti

Proposta di legge sull'ambiente, prosegue in tutta l'Umbria la raccolta firme

A "Cinema intorno al mondo", è la volta di "Lagos. Notes of a city"

Vinti: "Le dimissioni scoperchiano la pentola del conflitto interno al Pd"

Tecnici Enel al lavoro, traffico interrotto in Via Magalotti

Umbria e Orvieto protagoniste a Praga. Intensa l'attività per rafforzare relazioni e progetti

Comune spento per "M'illumino di meno". Gli interventi per razionalizzare i consumi energetici

Presentato in Regione il volume "Umbria, paesaggi in divenire 1954/2014"