cronaca

Rapinarono le poste di Sugano, condannati in due

martedì 20 maggio 2003
Un anno e sei mesi per la rapina alle Poste. Questa la pena patteggiata di fronte al tribunale di Orvieto da due giovani orvietani, B.S. di diciotto anni, e L.A. di ventuno. I due, pregiudicati per reati contro il patrimonio, erano stati arrestati dai carabinieri il 16 novembre del 2002 dopo aver rapinato l’ufficio postale di Sugano tenendo sotto scacco il direttore, un impiegato e due clienti.

In quell’occasione il ventunenne e pregiudicato confess anche di essersi reso responsabile del colpo alle Poste di Orvieto messo a segno soltanto una settimana prima in pieno centro storico con una pistola caricata a salve ed a volto scoperto.

La refurtiva di quella rapina, circa quattromila euro, gli era poi servito per sottoporsi ad un intervento di chirurgia plastica che lo avrebbe reso irriconoscibile. Il bottino complessivo delle due rapine, diecimila euro, era stato successivamente recuperato dai carabinieri dopo essere stato trovato in un bosco nelle vicinanze del laghetto di Sugano, seppellito in una buca e poi ricoperto con terra, fogliame ed una pietra, utilizzata per riconoscere il luogo esatto tra la fitta vegetazione. Ora i due si trovano in carcere ad Orvieto dove dovranno scontare la pena di un anno e sei mesi per rapina a mano armata.

Commenta su Facebook

Accadeva il 19 dicembre

Auguri in versi di Buone Feste dall'Unitre Orvieto

La sabbia, amore mio

I cigni

Noi ci svegliammo piangendo

Tra democrazia e demagogia

Zambelli Orvieto sensazionale, batte Ravenna ed è prima

L'Orvietana vince col Clitunno e mantiene il passo

Lucio Dragoni è il nuovo allenatore giallorosso. "Uomo di calcio e Maestro di calcio"

Con le corde, dentro il Pozzo della Cava, per il nuovo presepe-evento: "I Quaranta Giorni"

Sisma, firmata la convenzione Regione-Comuni. Si avvia l'Ufficio speciale per la ricostruzione

Ammissione ai collegi del mondo unito, riaperto il bando selezioneper gli studenti dei Comuni colpiti dal sisma

Castello di Alviano aperto per le feste. Visite al maniero e ai musei che ospita

Uisp Orvieto Medio Tevere, elogio ai giovani ambasciatori dello sport orvietano

L'Avis dona fondi per acquistare uno scuolabus per i bambini di Preci

A Perugia incontro pubblico su fare libri e lettori

Cespuglio di more

Verso le elezioni, due candidati per la presidenza. Tre liste per il consiglio provinciale

Ascensori di Via Ripa Medici in manutenzione, navetta sostitutiva fino a venerdì

I Borghi più belli dell'Umbria discutono di temi e progetti di sviluppo turistico

Lo Sportello del Consumatore, riflessioni su presente e futuro del servizio

La TeMa si aggiudica il bando Psr per sviluppo e commercializzazione del turismo

"Capodanno in Famiglia" al Santuario dell'Amore Misericordioso

L'Università della Tuscia è il primo Ateneo statale del Lazio e il settimo del Centro Italia per la qualità della ricerca