cronaca

In aumento il numero degli albanesi. Soprattutto nell'alto orvietano.

venerdì 24 gennaio 2003
Il numero degli immigrati di origine albanese e macedone è in crescita soprattutto in alcuni comuni del comprensorio orvietano. A far registrare le maggiori presenze sono soprattutto Fabro e Ficulle seguite da Allerona. In vari casi (come quello del ragazzo arrestato dalla polizia a Fabro) si tratta di immigrati regolari, ma ci sarebbe anche un numero notevole e difficilmente quantificabile di clandestini. La stessa cosa vale per l'immigrazione di donne dell'est, in larghissima misura impiegate nel settore dell'assistenza famigliare e agli anziani.

Le persone che sono state censite come regolari sono oltre trecento, ma anche in questo caso ci si troverebbe di fronte a cifre molto piu' consistenti se si prende in considerazione il numero complessivo alimentato dalla presenze di moltissime clandestine che sfuggono a qualunque forma di controllo.

Questa notizia è correlata a:

Finte fidanzate, vere prostitute

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 marzo