cronaca

Giovanni Belcapo ha patteggiato dieci mesi

lunedì 16 dicembre 2002
Giovanni Belcapo, l'imprenditore orvietano che era stato arrestato lo scorso due luglio con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di una studentessa americana di 23 anni che aveva invitato a casa sua, ha patteggiato una pena pari a dieci mesi. L'arresto aveva destato un certo clamore in città. L'uomo aveva ottenuto gli arresti domiciliari dopo due giorni dall'arresto.

Commenta su Facebook

Accadeva il 17 gennaio