cronaca

Morì dopo l'operazione, blitz in ospedale

martedì 10 dicembre 2002
La procura di Orvieto ha affidato agli agenti della Polizia Stradale lo svolgimento dell'indagine relativa al decesso improvviso della giovane madre di famiglia (appena trent'anni) scomparsa in seguito ad un malore che l'aveva colta sull'autostrada mentre stava tornando a casa in compagnia del marito. La donna si era sottoposta pochi giorni prima ad un delicato intervento alla gola in un ospedale toscano ed ora gli uomini della Stradale si apprestano ad eseguire un controllo nella struttura sanitaria. Una volta concluso l'esame autoptico eseguito ieri ad Orvieto, gli inquirenti si apprestano a sequestrare le cartelle cliniche e le analisi a cui si era sottoposta la donna. In programma anche l'imminente interrogatorio dei medici e dei paramedici che avevano avuto in cura la sfortunata paziente.

Commenta su Facebook