cronaca

Sventato un furto milionario a Fabro

giovedì 23 maggio 2002
di M.C.
Il loro colpo non è riuscito per un soffio, la banda era già penetrata all'interno del capannone caricando su due autocarri 150 mila euro in vestiario. A sventare il furto ci hanno pensato i carabinieri di Fabro che sono sopraggiunti nello stabilmento bloccando la fuga col bottino. I malviventi sono comunque riusciti a scappare a piedi lungo i campi che si trovano a ridosso dell'area produtiva, ma almeno l'ingente bottino si è salvato. L'episodio è avvenuto intorno alle ventitre della notte compresa tra domenica e lunedi. Stando alla ricostruzione effettuata dai militari, si sarebbe trattato di almeno tre persone, che nella fretta avrebbero lasciato tre indizi determinanti: un telefono cellulare, le impronte digitali e due autovetture abbandonate, ancora cariche di refurtiva. Dagli accertamenti sui due automezzi tra i proprietari figurerebbe la moglie di un boss camorrista morto in carcere alcuni anni fa.

Commenta su Facebook