cronaca

Si dimette il consiglio d'amministrazione del Piccolomini

sabato 23 marzo 2002
L'intero consiglio d'amministrazione dell'Istituto Piccolomini si è dimesso ed ora si aspetta il commissariamento. Resta da vedere, statuto dell'Ente alla mano, a chi toccherà nominare il commissario, se al vescovo o al sindaco. La decisione degli amministratori di rassegnare le dimissioni è conseguenza diretta della precarietà finanziaria e strutturale nella quale da tempo si trova la casa di riposo. L'attuale sede di San Giorgio potrebbe ospitare almeno il doppio degli anziani che ospita oggi. Ma non è possibile perché una vasta ala della struttura non è agibile, si è dovuto chiuderla mentre il numero delle persone addette alle cure degli anziani è rimasto lo stesso proprio per le condizioni di non autosufficienza degli anziani ospitati.

Commenta su Facebook