costume

Monteleone. La Giostra del Giglio 2013 al Nobile Casato dei Conti di Montemarte. Claudio Ferraldeschi ancora miglior cavaliere

martedì 20 agosto 2013
Monteleone. La Giostra del Giglio 2013 al Nobile Casato dei Conti di Montemarte. Claudio Ferraldeschi ancora miglior cavaliere

Grazie ai due cavalieri Claudio Ferraldeschi sul cavallo "Billy Good Boy" e al giovane esordiente Michele Pifferi sul cavallo "Impiccio", la 16^ Edizione della tradizionale Giostra del Giglio di Monteleone è stata vinta dal Nobile Casato dei Conti di Montemarte . Per il Casato dei Conti di Marsciano in gara la coppia di cavalieri: Simone Magistrato sul cavallo "Terra di Siena" ed Emanuele Spaccino su "Baby". Giudice di gara, Mossiere di Giostra, Armaldo Poggiani coadiuvato dal Presidente dell'Ente Corteo Storico Mario Pattuglia, che è anche Sindaco del Comune di Monteleone d'Orvieto.

Al termine delle prime due tornate i cavalieri di Montemarte si portavano in vantaggio rispettivamente per uno a zero.
Nella seconda tornata i cavalieri del casato di Marsciano ristabilivano l'equlibrio. Uno ad uno.
Nella terza decisiva tornata la magistrale prestazione di Ferraldeschi e Pifferi consegnavano, per la 12^ volta, il Palio al Nobile Casato dei Conti di Montemarte.
Nella finale per il miglior cavaliere, Paliotto, Claudio Ferraldeschi prevaleva su Michele Pifferi; per Ferraldeschi è la quarta vittoria dopo il Palio del 2003, 2005, 2011 ed appunto 2013.

La disfida dei due Casati al "Campo de li Giochi" è stata preceduta come ogni anno dal suggestivo Corteo Storico, giunto quest'anno alla XXXIII^ edizione, con circa 400 figuranti che sfilano per le vie del paese in costumi medioevali. Una manifestazione suggestiva che coinvolge l'intero paese mettendo in evidenza la bravura degli artigiani e delle sarte che ogni anno lavorano alacremente per realizzare costumi e accessori che danno lustro al corteo. Le autorità dell'epoca, le famiglie dei nobili, i cavalieri, gli armati, i soldati a piedi, le musiche dei tamburi e delle chiarine, gli sbandieratori ed i giochi di strada animano questa grande rappresentazione dove ogni figurante si sente qualcun altro almeno sino al luogo della reale sfida dove avviene la Giostra del Giglio.

Al "Campo de li Giochi" per la contesa finale i cavalieri dei due casati antagonisti, dopo una breve corsa, devono afferrare un drappo, appunto il Giglio, e depositarlo all'interno di un cesto. Come sempre lo spirito di competizione che si respira durante la gara è realmente e volutamente teso. Lo sguardo dei figuranti esprime dolore o gioia durante l'evolversi della competizione. Suggestivo come sempre l'attimo della vittoria. Le urla, i salti, i baci, gli abbracci ed i festeggiamenti si intrecciano in una grande pittoresca matassa umana. Per il Casato vincitore, la famiglia dei Montemarte, i festeggiamenti si sono protratti sino a tarda notte nella "Tana del Casato", ovvero Piazza Bilancini.

Pubblicato da cittadino di monteleone il 20 agosto 2013 alle ore 09:23
A proposito di corteo storico,perchè quest'anno non hanno sfilato i figuranti con i relativi costumi dell'Amministrazione?Peccato,sono fra i più belli di tutto il corteo.Mi auguro,conoscendo il lavoro ed i costi che ci sono dietro,che a questi costumi non sia successo niente di "strano"!

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 febbraio

Il Treno Verde di Legambiente e FS fa tappa in Umbria. A bordo, l'economia circolare

GamberoRosso - Il vino, di generazione in generazione. L'Orvieto

TouringClub - Le più belle città sotterranee in Italia - regioni del Centro

L'esordio in campionato di Simone Mari (Orvieto Fc) regala subito due goal

Lei espone quadri astratti di anima

"M'illumino di meno". Ecco dove la condivisione accende il risparmio energetico

La Zambelli Orvieto disputa un'amichevole contro Sant'Elia Fiumerapido

Per Orvieto città sicura, Spagnoli (Consap): “Telecamere, giustizia più severa e risorse a forze dell’ordine”

“Orvieto Sicura” che fine ha fatto il progetto?

CNA: "Dalla fusione dei Comuni tante risorse all'Umbria"

Le sculture esterne della Collegiata in un video promozionale a scopo turistico

Comune all'opera per lo "Street Music Festival 2017". A giugno, la settima edizione

Una barba bianca, da grigia che era

Conclusi i lavori al cimitero di Asproli-Porchiano, in partenza a Torregentile

Verdecoprente, il bando scade l'8 marzo. Spettacoli di residenza artistica in sei Comuni

Potatura in corso, senso unico alternato a Canale

Tecnici al lavoro, interruzione di energia elettrica per un'ora nel centro storico

Parterre di mute internazionali per il 31esimo campionato Sips su cinghiale

Sisma e agricoltura, erogati da Agea oltre 28 milioni di euro

Meningite: 23enne ricoverata a Terni, attivata la profilassi

Effetti post sisma sul turismo: minoranze chiedono sgravio su Imu, Tasi e Tari

Nel Cremonese, l'ultimo saluto a monsignor Carlo Necchi

La pineta

Casa di Riposo "San Giuseppe", a giorni il bando europeo per la gestione

Rifiuti, Camillo: "Il sindaco eviti strumentalizzazioni politiche"

Province, azzerati dalla Conferenza Unificata i tagli 2017

Carta Tutto Treno, raggiunto l'accordo con Comitati pendolari e Federconsumatori

Accordo riparto Fondo sanitario nazionale, all'Umbria oltre 1,6 miliardi di euro

Quaresima Eucaristica, il calendario delle celebrazioni

Sì del Consiglio dei Ministri al decreto legge, previste forme di cooperazione rafforzata

Anci: "Ai sindaci più poteri per garantire ordine pubblico e qualità della vita ai cittadini"

Verso "Orvieto in Fiore 2017". Terremoto e rinascita il tema delle infiorate

Meteo

venerdì 23 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 6.7ºC 91% buona direzione vento
15:00 5.5ºC 95% discreta direzione vento
21:00 5.1ºC 97% discreta direzione vento
sabato 24 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 6.8ºC 94% buona direzione vento
15:00 7.2ºC 92% buona direzione vento
21:00 4.7ºC 95% discreta direzione vento
domenica 25 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 2.4ºC 86% buona direzione vento
15:00 0.8ºC 83% discreta direzione vento
21:00 -3.1ºC 92% foschia direzione vento
lunedì 26 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -3.1ºC 78% discreta direzione vento
15:00 -3.8ºC 70% buona direzione vento
21:00 -7.3ºC 87% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni