costume

In arrivo la domenica dei vini. "Cantine Aperte" compie 20 anni e lancia "Uno scatto per 20"

giovedì 24 maggio 2012
In arrivo la domenica dei vini. "Cantine Aperte" compie 20 anni e lancia "Uno scatto per 20"

Dopo la domenica delle acque, segnata la scorsa settimana dal culminare del primo Umbria Water Festival, arriva, in questo week end, una più che consolidata domenica dei vini. Il prossimo 27 maggio 2012 "Cantine Aperte", un vero e proprio must del Movimento Turismo del Vino, festeggia i suoi 20 anni: un'occasione per trascorrere una domenica all'aperto e per scoprire da vicino le cantine, le loro produzioni e, più in generale, la cultura che ruota intorno all'antichissimo nettare. Un evento che registra presenze sempre più forti, non solo da parte degli amanti del vino, ma anche di chi desidera semplicemente trascorrere una giornata in libertà in un contesto di autentica territorialità. Un modo ormai consolidato per visitare il territorio, le produzioni, i borghi storici, le molteplici proposte culturali e artistiche.

Nel territorio dell'Orvieto DOC c'è chi, come la Cardeto, ha scelto di affiancare il vino al folclore, con l'arrivo da Camogli della padella più grande del mondo e l'allestimento di un mercatino artigianale; chi, come Le Velette, unisce musica e solidarietà, abbinando l'enogastronomia all'impegno in favore di Telheton; e chi, come Barberani, fa coincidere la giornata con la presentazione ufficiale di un nuovo vino, in questo caso l'Orvieto D.O.C. Classico Superiore VINOSO2, ossia VINO NO SO2, vale a dire senza solfiti aggiunti. Ovunque, in ogni caso, degustazioni e visite alle vigne e alle cantine, musica e giochi popolari, come il ruzzolone presso l'azienda Palazzone, o pranzi tipici della tradizione come al Castello di Montegiove.

La sera del sabato si avrà l'occasione di conoscere da vicino i vini e i loro produttori attraverso la formula "A cena con il Vignaiolo", con la proposta di etichette abbinate ai piatti della cucina tradizionale. La domenica, protagoniste assolute saranno invece le aziende. Quindici, associate alla Strada dei vini Etrusco Romana, quelle tra Orvieto e Amelia, che stapperanno la loro migliore produzione in onore degli enoturisti e non solo che, percorrendo il territorio, avranno modo di entrare in contatto con un mondo pieno sia di tradizione che di modernità, fatto di vini di qualità e di innovazioni.

Per celebrare i 20 anni di Cantine Aperte, il Movimento Turismo del Vino Umbria propone "Uno scatto per 20". Si tratta di un concorso al quale potranno partecipare tutti i visitatori delle cantine che, domenica 27 maggio, a gruppi di 20 si faranno fotografare in ricordo della giornata. Gli scatti dovranno essereinviati all'indirizzo e-mail umbria@movimentoturismovino.it per poi essere pubblicati nel sito umbro e nella pagina facebook. Tutti i partecipanti riceveranno una proposta di enoviaggio in Umbria per tutto il 2012, con uno sconto del 20% sulle tariffe base.

Ulteriori informazioni su www.stradadeivinietruscoromana.com

Commenta su Facebook