costume

Domenica 11, Festa del Bigonzone a Monterubiaglio

venerdì 9 novembre 2007
“Nell’estate fredda dei morti" come la nostra letteratura italiana ci insegna, Monterubiaglio si tinge dei colori dell’autunno. In Piazza dello Statuto, addobbata per l’occasione, la Pro Loco di Monterubiaglio organizza la tradizionale Festa del Bigonzone domenica 11 novembre. Un intenso programma comincerŕ fin dal mattino, quando gli agricoltori renderanno grazie per i frutti della campagna, che proprio nella giornata di domenica festeggia principio e fine del suo anno. Come l’antica tradizione paesana vuole, verranno offerti dolci caserecci fatti dalle mani sapienti delle nostre massaie. Dopo la Messa del ringraziamento per le fatiche di un anno passato nelle campagne, alle ore 13 si apriranno gli stand gastronomici (gradita la prenotazione a questi numeri 338/9195758 – 339/7057721) dove si potranno degustare le pietanze tipiche della tradizione monterubiagliese come la polenta, il bujone e la coratella, tutto annaffiato da ottimo vino della locale Cantina Monrubio. Il pomeriggio trascorrerŕ via felice a partire dalle ore 15: dopo una lunga fermentazione, infatti, si “metterŕ cannella al Bigonzone”, protagonista assoluto della festa a cui tutti potranno liberamente attingere per degustarne il suo speciale contenuto. A far da contorno a questo avvenimento altre prelibatezze della cucina del territorio come le tortucce,le castagne, la ventresca e il baffo che chi vorrŕ potrŕ cuocere davanti al fuoco. Non mancheranno altre sorprese allietate dal suono della fisarmonica.

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 marzo