costume

Un successo l'iniziativa San Giovanni al San Giovanni a Palazzo del Gusto

lunedì 25 giugno 2007
di E.T.
Una bella nottata di amicizia, quella trascorsa sulla terrazza del Chiostro di San Giovanni a Orvieto, e tutta giocata sul rispetto della tradizione locale, che vuole la notte fra il 23 ed il 24 giugno dedicata a San Giovanni tra simbologia e mitologia, credenze popolari e culti contadini. Nella notte di mezza estate, secondo la più antica tradizione, la luna ed il sole, forze cosmiche primarie, si sfiorano per inondare la terra di tale e tanta energia da farne l’apice della maturazione dell’anno. In collaborazione con il Palazzo del Gusto, l’Associazione Orvieto Medioevo, la Condotta Slow Food di Orvieto e la Società Itinera hanno così ristabilito un costume che era molto in voga nelle famiglie di qualche lustro fa, e che concretizzava l’umana richiesta di fecondità con la realizzazione della cosiddetta “acqua purificatrice di San Giovanni”: in un catino di coccio, acqua fresca veniva aromatizzata da boccioli di rosa, petali di fiori in piena apertura, rametti di lavanda, foglie d’alloro e di altri alberi profumati, fette di limone. Questi vigorosi aromi naturali conferiscono all’acqua di San Giovanni una gradevolissima e caratteristica nota olfattiva, e chi si cosparge il volto con essa attinge alla natura e ai suoi potenti principi vitali. Il dottor Piergiorgio Oliveti, direttore del Palazzo del Gusto, aveva studiato per l'occasione un semplice menù, sempre richiamandosi alla stretta tradizione di cui è tenace depositaria, assieme ad altre valorose donne, Nicoletta De Angelis dell’Associazione Orvieto Medioevo: lumache provenienti da un allevamento biologico dei dintorni e cucinate in umido con mille erbette aromatiche, servite insieme a lumachelle di forno, con pancetta e formaggio; ed il vino delle grandi occasioni è stato offerto dalla Cantina Monrubio. Il clima festoso e positivo della serata di San Giovanni è stato rafforzato anche dalla bella musica di Fernando Maiotti “Pioggia” al mandolino e del Maestro Riccardo Cambri al pianoforte, che con alcuni vecchi brani degli anni quaranta e cinquanta hanno saputo ricreare un’atmosfera d’altri tempi, invogliando anche i tanti che hanno approfittato di questa iniziativa a muoversi e a danzare a passo di swing e beguine.

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 luglio

Alla Zambelli Orvieto il preparatore atletico è Ivan Guzzo

Di giustizia non ci si deve mai stancare di discuterne

TerniOn Festival premia l'arte. Spazio ad artisti e studenti delle scuole superiori

Aspettando La Carrareccia, in scadenza le iscrizioni a prezzo ridotto

Al Palazzo dei Sette inaugurata la mostra di Gene Pompa. Bella come un sogno felice

Allerona ricorda i caduti della Grande Guerra. Nuovo numero per i Quaderni Alleronesi

Fiumi di birra e musica dal vivo nel centro storico di Baschi con "In Bocca al Luppolo"

"Teverina Rock Festival. I giovani e il rock contro le mafie", via alla prima edizione

"Insieme per un Sorriso". Cena di beneficienza a Canonica a sostegno delle popolazioni del Camerun

A scuola di salute, la Regione approva lo schema di protocollo per favorire la lettura

Mercurio nel Paglia. Italia Nostra: "Dal focus dati allarmanti, occorrono ordinanze più restrittive"

Biglietto ridotto al Pozzo di San Patrizio per i possessori di "Umbria Green Card"

"OrvietoVIE, museo diffuso", affidata all'associazione "Orvieto Carta Unica" la gestione dei servizi

Caso quote Bpb, le rassicurazioni della presidenza del consiglio comunale

Risparmio energetico, il Comune entra in Consip. I primi interventi nel 2017

Arrivano gli autovelox, ecco dove. "Le postazioni attive saranno sempre segnalate"

Al Parco San Marco, decima edizione per "The Grove Festival"

Concerti estivi, spettacoli e incontri senza confini. I nomi in arrivo tra Umbria e Lazio

Al Santuario dell'Amore Misericordioso, secondo Convegno per Confessori

Non credere

Desiderandola

Baseball, i Rams concludono a testa alta il campionato di serie A

Pugilato, presentazione umbra per la squadra olimpica di Rio 2016

Al via "Tuscia in Jazz Festival". A Civita di Bagnoregio torna la Notte Bianca del Jazz

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni