costume

Ecco come l’Umbria (ed Orvieto) aderiscono a “M’illumino di meno”

venerdì 16 febbraio 2007
di davidep
Nelle due precedenti edizioni “M’illumino di meno” ha spento simbolicamente l’Arena di Verona, il Duomo di Milano, la Mole Antonelliana di Torino, Palazzo Vecchio a Firenze, le principali piazze e i monumenti più famosi del Belpaese. Scuole, aziende, musei, ristoranti, società e semplici cittadini su tutto il territorio nazionale si sono uniti per dimostrare all’opinione pubblica come un altro utilizzo dell’energia sia possibile e reale, dando vita a una simpatica gara etica di buone pratiche ambientali. Anche quest’anno, anche in Umbria fioriscono originali iniziative, alcune meritevoli di essere sottolineate. A partire dall’acquario di Perugia, che cercherà di limitare l’illuminazione dei suoi ambienti, senza causare danni agli animali che hanno bisogno di luce e calore per poter vivere al meglio, ma spegnendo la luce dell’ufficio contabilità che comunque già utilizza solo lampadine a risparmio energetico. “Meno docce per tutti” è lo slogan con cui il Rugby Perugia ha sportivamente salutato l’iniziativa, “Si all’impiego di pannelli solari sul tetto dei capannoni” quello de La Romagnola S.r.l. di Foligno. Staccando l’interruttore generale rimarrà al buio non solo la sede dell’associazione giovanile Vat69 di Tuoro sul Trasimeno, ma anche l’intero (e ignaro!) palazzo, illuminando di meno il C.I.S., la banda del paese, l’associazione Donne del Pesco, il club gemellaggi e la protezione civile. L’invito alla riscoperta del buio arriva anche dalla Tavola della Pace di Perugia che nei giorni scorsi ha inviato a tutti i suoi contatti le informazioni riguardo all’iniziativa. Spente anche le luci delle vetrine dalle 17 alle 20 di molti negozi, tra cui l’Abbigliamento Barbanera e lo Studio Emme Fotovideo di Perugia, che accoglieranno i propri clienti con un’illuminazione ridotta al 50%. Aderisce anche l’associazione Patrizia di Perugia e la Gioventù Francescana d’Italia, dalla loro sede di Assisi, ma anche il Circolo Arci Il Parco di Narni che staccherà la presa di luci, tv e videogiochi, svolgendo il servizio minimo di bar a lume di candela, quasi a prolungamento dell’appena trascorsa Festa degli Innamorati. Un’ora e mezza di aperitivi e musica live, acustica e senza fili. La perugina Pro-Arna rinuncerà alla luce sul simbolo del paesino di 300 abitanti, l’antico Campanile del 1846, protagonista in agosto della Festa delle Campane. Ad Orvieto mentre l’Arci porterà avanti il proprio banchetto informativo della campagna, con performance di gruppi musicali percussionisti e artisti di strada, rigorosamente a lume di candela, a partire dalle 18 verrà azzerata anche l’illuminazione esterna del Palazzo Comunale. Appoggia la causa, infine, anche la Xaltia S.p.a., che proprio lunedì scorso ha promosso un progetto di riduzione dei consumi energetici delle sedi. L’adesione di Orvieto si iscrive così nell’ambito delle politiche in favore della promozione della qualità della vita e dell’ambiente che, da tempo, fanno di Orvieto una città presente e attiva a livello internazionale.

Commenta su Facebook

Accadeva il 22 marzo

"Ficulle, Borgo del Belvivere". Progetto aperto, verso l'Ospitalità Diffusa

Al Mancinelli, "Ferite a Morte" di Serena Dandini. Con Lella Costa per dire "No" al femminicidio

"Le Elezioni viste della Rete", gli esiti del seminario all'Unitus

La Fit'n Dance Academy vola a Barcellona per il Campionato Mondiale di Danza

Paparelli al food show "Ciao Italia": "Grande vetrina per le produzioni umbre di qualità"

Vetrya, nuovo contratto con Vodafone Spagna per erogazione servizi mobile payment

Da Allerona Scalo, gli indirizzi pastorali del nuovo parroco

Le more

Le opere di Rita Paola in esposizione al Museo Colle del Duomo

Apertura straordinaria ed eventi in Biblioteca per la Settimana dell'Arte

"Orvieto per Tutti" sul centro storico: "Quale è il progetto?"

"Esercizio in tre atti per ritrovare le ragioni del legame tra luogo e comunità"

Pantano

Al Museo Civico di Zoologia presentazione del libro "Il mio primo grande libro sugli pterosauri"

Nuova seduta per il Consiglio Provinciale. L'ordine del giorno

Torna "Storie Sottobanco", i giovani studenti umbri diventano scrittori e si mettono in gioco

Alluvione, sei anni dopo. Il Comitato 12 Novembre 2012 sollecita interventi

Nessun dietro front su Piazza del Popolo. Aperto il confronto anche sul commercio

Inizia dal Porto Romano di Pagliano, la sensibilizzazione sull'Art Bonus

La soprintendente Margherita Eichberg in visita al Parco di Vulci

"Maremma d'aMare". Al via la quinta fiera delle tradizioni maremmane

L'Asd San Venanzo festeggia mezzo secolo di storia

Orvietana, Fatone spara sui "gufi"

Ingresso gratuito per tutti gli studenti per il docufilm "Pertini. Il Combattente"

A Magione si accendono i motori, driver e scuderie orvietane non stanno a guardare

"Coloriamoci di lilla". Luce accesa sui disturbi del comportamento alimentare

Brunori Sas, sold out la tappa umbra di "A Casa Tutto Bene Tour"

Michel de Montaigne per il secondo incontro dell'Osteria Philo

Alla Casa Laboratorio "Il Cerquosino", torna il progetto Erasmus Plus

Valeria Deanesi pronta al gran finale della Zambelli Orvieto

Il vescovo Benedetto Tuzia visita il Vicariato di San Terenziano

Under 20, seconda giornata del concentramento interregionale

A Villalba la “Sagra della Primavera”

Parlando di una lei

Nuovo team ufficiale Osella, a Fattorini la guida della PA30 V8 Zytek Evo

Ultimi giorni per visitare la mostra "Etruschi à la carte" e una nuova esposizione di carattere archeologico

Spacciavano droga a minorenni, in manette giovani orvietani

Quaresima: la guarigione pericolosa

Operazione Albornoz, tutti i dettagli del blitz

Lavori pubblici, quasi mille imprese iscritte nell'elenco regionale

"Slow life / Slow city. Ambiente, architettura, paesaggi del cibo: le piccole città del buon vivere come modello per le comunità urbane"

Eccidio di Camorena, corteo cittadino e presentazione del libro "Gli uomini di Mussolini"

La droga veniva nascosta nelle batterie, le foto

"Mille giorni di fallimenti politici e di arroganza". Olimpieri (IeT): "Germani alla frutta"

"Respira Parrano", Comune ed Università avviano lo studio aerobiologico dell'aria

Provincia, mobilitazione no tagli. "Niente più risorse per le strade", venerdì iniziativa per le scuole

Marcia per l'Europa, nel 60esimo anniversario dei Trattati di Roma

Bellezza ferita dal sisma, visita alle opere d'arte custodite a Santo Chiodo di Spoleto

Convenzioni tra ospedali, ad Acquapendente due medici specialisti di Orvieto

Riunito il "Tavolo Verde", dai provvedimenti post-sisma forte accelerazione pagamenti Psr

Asd Pm Pertica Orvieto: Vice Campioni Nazionali al campionato italiano a staffetta di pentathlon moderno

Settimana dell'Arte all'Istituto di Istruzione Artistica Classica e Professionale

È @governo.it, bellezza!

Al via la terza edizione del Master per gli "investigatori dell'arte"

Terza edizione per il Festival Nazionale dell'Educazione

"Fiorito è bello". Laboratorio di Primavera alla Biblioteca Ragazzi

Dio

Porano

Ampliata l'offerta di trasporto pubblico tra San Venanzo e Marsciano