costume

Medioevo, che passione! Il Corpus Domini chiude i lunghi festeggiamenti orvietani

domenica 18 giugno 2006
di Davide Pompei
Nell’anno del Signore 2006, addivenne il dì 18 di giugno, a lo mattino de lo giorno ne la piazza de lo mercato, vedere uscire da lo Palazzo de lo Popolo agghindato con li stendardi della festa li quattro quartieri de la città di Urbe Vetus, ne lo ordine: Corsica, Stella, Serancia et Olmo. Preceduti ne la sera de la vigilia de lo Corpus Domini da la sfilata de le consorti dame e damigelle, da li sbandieratori di Vignanello e da li duellanti di Soriano del Cimino; anticipati da lo suono de li tamburi e de le chiarine, onorevoli messeri, aitanti cavalieri a capo di robuste milizie e saggi reggitori della nobilissima città, sfilarono per le vie cittadine, con orgoglio e fierezza, sotto lo sguardo attento e rapito dell’urbe tutta e del felicissimo contado accorso. Nobili et popolo, gente di lettere e di toga, mercanti et artieri di ogni arte, giudici co lo volto segnato da lo tempo e da la esperienza e perfino qualche virginea donzella invasero pacificamente la Rupe per partecipare a lo tradizionale giubilo de l’antica festa de lo Sacro Lino. Le donne, i cavalier, l’arme e gli amori, le cortesie, l’audaci imprese. L’Umbria rivive tra maggio e giugno la famigerata età di mezzo, veste le sue traballanti torri di stendardi, lustra le armature custodite nei castelli fortificati e sguinzaglia giullari e saltimbanchi nelle sue corti dei miracoli. La trafila dei secoli bui recupera il suo posto d’onore nel cammino dell’umanità, lasciando la sua brava impronta nel quotidiano arrancare dei moderni occidentali, assai lontani da trasognati sospiri e desideri mal sopiti di cortesi dame. Il Medioevo orvietano mostra il lato festoso e solenne, non perpetua la caccia alle streghe, non trasuda l’arretratezza culturale e le discriminazioni di genere degli anni degli untori e dell’inquisizione. Anni trascorsi a suon di bolle papali e cozzare di armi, macellazione del porcello e giorni di penitenza, case di legno e pestilenza, arcieri e balestrieri. Dal terrore per il peccato alla promiscuità forzata, quello del Medioevo è un mondo affascinante, instabile nonostante fosse gerarchizzato tra chi lavorava, chi combatteva e chi pregava e informato da Santa Romana Chiesa. Ordini monastici stratificati, tensioni fra signori e vassalli, astuti mercanti e delitti improvvisi, accese vendette tra opposte fazioni. Un ambiente ostile, in continuo rivolgimento, ma anche semplice, privo di sovrastrutture, concreto. Il medioevo è l’epoca del riconoscimento cromatico, che prima di sfociare nella discriminazione delle razze, veniva affidato agli sbandieratori che in guerra segnalavano, con i colori nell’aria, l’appartenenza ai rispettivi casati. Tutti marciano al ritmo del tamburo in un tam tam primordiale che rappresenta il simbolico tema del battito del cuore, la fisicità che va a tempo con le vibrazioni dello strumento. Età, altezza, corporatura e fisionomia dei personaggi sono alla base del reclutamento dei figuranti e dell’impersonificazione di un particolare ruolo. Il fermento enorme di cui è pregna Orvieto nei giorni del Corpus Domini è la gioia di indossare o vedere sfilare sotto i propri occhi l’orvietanità tramandata e la tradizione rinnovata. Ma anche l’accoglienza riservata a chi pur non essendo del posto, fa parte della città. Dal 1951 di parate ce ne sono state tante, nel tempo tanti sono i volti che si sono avvicendati e molte le innovazioni apportate, ma quella che è cresciuta è l’anima di chi indossa i costumi, calandosi nel ruolo. Prima di richiudere gli armadi e riporre i drappi appesi alla finestra, c’è ancora tempo per ricordare le parole di Fossier che, discorrendo di medioevo, con un filo di rimpianto, parlava di “un mondo dove il buon prodotto importava più del guadagno, il sentirsi fratelli più dell’esser compagni, il bene comune più dell’interesse privato, la rassegnazione più dell’iniziativa, la collettività più del singolo”. Parlava di secoli che, in fondo, non erano poi tanto bui.

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 luglio

Notte Bianca e Notte Blu in riva al lago. Nel mezzo, i fuochi d'artificio di Santa Marta

"Flower Party" gratuito sul lungolago. Dal tramonto in poi, meglio degli hippie

Simone Monotti presidente dell'Ordine degli Ingegneri di Terni. Gli auguri dell'assessore Custolino

Seduta straordinaria per il consiglio comunale, otto punti all'ordine del giorno

Orvieto Scalo in festa per Sant'Anna patrona. Il programma dei festeggiamenti

Con il murale "Il Creatore", Orvieto Scalo gira il mondo

Li Donni: "La Cassa di Risparmio di Orvieto è soggetta all'attività di direzione e coordinamento di Bari"

Colombia, Messico, Martinica e Kenia per la decima edizione del Festival del Folklore

Piano sanitario, al via tavoli tematici. Fino al 31 luglio è possibile inviare candidature a partecipare

Lavoro, strumento di dignità sociale. Il progetto "Sfide 2" coinvolge 80 soggetti in esecuzione penale esterna

Bocconi avvelenati per uccidere animali, istituzioni unite contro l'ignobile pratica

Apertura straordinaria per lo sportello Agenzia delle Entrate-Riscossione

"Stella d'Oro". Il Festival di Teatro Amatoriale alza il sipario sulla 21esima edizione

Acqua a singhiozzo in alcune zone del territorio, gli interventi della SII

La Polizia di Stato a Villa Paolina per il campo scuola "Anch'io sono la protezione civile"

Alla Galleria "Falzacappa Benci" prosegue la mostra "Cartapescheria"

Un altro nome nuovo in casa Azzurra, Irene Kolar si presenta

Comune e "Amici del Cuore" verificheranno insieme il riposizionamento dei defibrillatori

Seduta di fine luglio per il consiglio comunale. Venti punti all'ordine del giorno

Unione dei Comuni del Trasimeno, firmata la convenzione per 15 milioni di euro

L'Unitre assegna la borsa di studio "Maria Teresa Santoro"

Il Maniero di Melezzole finisce all'asta per oltre 3,7 milioni di euro

A fuoco sterpaglie e bosco, altra domenica di lavoro per i vigili del fuoco

Musica dal vivo, birra e gastronomia al Carbognano Beer Festival

Necropoli di Crocefisso del Tufo, giovani leve per la campagna di scavo 2017

"CineCastello" omaggia la commedia all'italiana. I protagonisti della sesta edizione

Zeno (Pdci): "Sanità come investimento". Galanello (Pd) sostiene il disegno di legge

L'Orvietana Calcio apre le iscrizioni per la nuova stagione sportiva

Lite tra i comitati dei Pendolari, è scontro sulla soppressione della fermata di Orte

L'Orvieto Basket rinuncia alla serie B e si iscrive alla C2

Parte del ricavato della Castellana donato in beneficenza

In memoria di Paolo Borsellino

Il "Baccano Calcio" a Budrio per raccogliere fondi in favore dei bambini di Cremisan

Cestistica Azzurra Orvieto. Confermato l'assistente coach Massimo Romano

Un regime autoritario è alle nostre porte

Concerto dei finalisti del concorso per cantanti lirici

Orvietana, "Basta con il tutti contro tutti, c'è bisogno di ripartire"

Orvietana, per pensare in grande c'è bisogno di umiltà

Stabili le condizioni dell'ingegner Marco Longo, resta la prognosi riservata

Mattia Palmerini saluta l'Orvieto Basket

Il presidente Meroi rilancia l'ipotesi della Provincia della Tuscia con Orvieto, Viterbo e Civitavecchia

Delineato il quadro della Serie A1 di basket femminile. La Ceprini Orvieto tra le favorite

Allo Stella D'Oro in scena la compagnia di Formia con "La Cattedrale"

Campo estivo della Protezione Civile, i ragazzi subito protagonisti

Corso estivo ispirato a "Le rose nell'insalata"

Eolico sul Peglia. No unanime del consiglio comunale.

A Nucci la presidenza della Commissione Bilancio

Erasmus+:Gioventù in Azione in KA1. Simulata di cittadinanza attiva al Cerquosino

Scopetti vara la nuova segreteria del Pd e annuncia la data della Festa dell'Unità nazionale #scuola2.0

Concina soddisfatto: "Ora lavoriamo per il rispetto del piano pluriennale"

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni