ambiente

Monte Peglia Riserva Mondiale MAB Unesco, programmi di formazione

martedì 14 maggio 2019
Monte Peglia Riserva Mondiale MAB Unesco, programmi di formazione

L'avvocato Francesco Paola, presidente dell’Associazione Monte Peglia per Unesco (soggetto gestore della riconosciuta Riserva della Biosfera Unesco del Monte Peglia Umbria) comunica ai componenti del Comitato permanente (soggetti pubblici e privati) della Riserva, del Comitato scientifico nonché ai vari relatori intervenuti nei convegni svoltisi nei mesi scorsi, lo svolgimento di tre prossimi eventi ai quali l’Associazione Monte Peglia per Unesco invita ad avanzare possibili e qualificate candidature (come è noto, il progetto della Biosfera MAB UNESCO del Monte Peglia include 4 Comuni della Provincia di Terni: San Venanzo, Orvieto, Parrano e Ficulle).
 
Si tratta, nell’ordine, del 31° Consiglio MAB (31th session of the Man and the Biosphere Programme International Co-ordinating Council MAB-ICC) in programma a Parigi tra lunedì 17 e venerdì 21 giugno; la delegazione sarà composta da rappresentanti dell’Associazione Monte Peglia per Unesco e del Comitato permanente della Riserva (ciascun partecipante interverrà a proprie spese). (Vedi programma allegato).
 
Il secondo evento è il MAB Summer University su “Gestione Integrata, Turismo Sostenibile e Promozione della Biosfera riserve” che si terrà tra domenica 21 e domenica 28 luglio presso la Riserva Centrale dei Balcani in Bulgaria; parteciperanno circa trenta rappresentanti delle varie Riserve della Biosfera Unesco (a carico di essi il solo costo del viaggio; sono auspicate candidature specialmente da parte di amministratori dei Comuni tenuto conto dell’oggetto e delle finalità ad essi assegnate di procedere alla divulgazione effettiva dei principi istitutivi della Riserva; è data preferenza ai giovani sotto i trentacinque anni).

La Summer University cerca di fornire una formazione di alta qualità agli studenti post-laurea, giovani scienziati e praticanti delle Riserve della Biosfera dall’Europa e dal Mediterraneo. Inoltre, coinvolgerà i partecipanti attraverso un apprendimento attivo processo, fornendo loro l’opportunità di sviluppare idee per progetti comuni concentrandosi ulteriormente promozione dei BR e del programma MAB, sperimentando anche in prima persona il ricco e naturale patrimonio culturale dei Balcani centrali; offre altresì un addestramento intensivo, multidisciplinare ed esperienziale mirante a sviluppare la comprensione e le competenze dei tirocinanti sui molteplici valori della biosfera Riserve come “laboratori” e “catalizzatori” per lo sviluppo sostenibile. Nello specifico la  Summer University ha lo scopo di approfondire la comprensione e offrire approfondimenti sugli approcci di gestione integrata e strategie di turismo sostenibile per le Riserve della Biosfera e la loro promozione, attraverso la presentazione di esempi di gestione di BR. Altro obiettivo è quello di stimolare tra i partecipanti, il pensiero interattivo e una metodologia di lavoro, per contribuire allo sviluppo di idee per progetti comuni e future collaborazioni.
 
Il terzo appuntamento, infine, è il Workshop regionale sulle designazioni e lo sviluppo sostenibile UNESCO “Designations and Sustainable Development”, previsto a Torino da domenica 20 a venerdì 25 ottobre 2019 (il costo di partecipazione è di millecinquecento euro, sono previste borse di studio per coprire i costi di partecipazione). 
Il workshop si rivolge principalmente a rappresentanti di agenzie governative locali e altri soggetti attori responsabili della gestione/salvaguardia delle proprietà del patrimonio mondiale, della Biosfera Riserve, geoparchi globali, città creative dell’UNESCO ed elementi inscritti nell’UNESCO Elenchi e registro dei beni culturali immateriali, con priorità ai candidati dei paesi soggetti al mandato di questo Ufficio regionale (Albania, Bosnia ed Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Cipro, Grecia, Malta, Montenegro, Macedonia settentrionale, Repubblica di Moldova, Romania, Serbia, Slovenia, Turchia) oltre all’Italia, paese ospitante. 

Il programma del workshop prevede lezioni, seminari e sessioni di lavoro, presentazioni dei partecipanti, visite e incontri con casi studio locali che saranno analizzati in relazione alla loro esperienza e pratiche sulla gestione integrata delle risorse culturali e naturali per sviluppo sostenibile. Eventuali domande di partecipazione corredate da CV, andranno indirizzate alla e-mail montepegliaperunesco@yahoo.it secondo le seguenti date: 
- primo evento entro lunedì 20 maggio 2019 ore 12:00 
- secondo evento entro venerdì 17 maggio 2019 ore 12:00  
- terzo evento entro lunedì 20 maggio 2019 ore 12:00  

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Orvieto

Commenta su Facebook