ambiente

"Fiera Verde 2019". Tradizioni e sapori fanno fiorire il centro storico

mercoledì 3 aprile 2019
di Davide Pompei
"Fiera Verde 2019". Tradizioni e sapori fanno fiorire il centro storico

Il centro storico di Marsciano come un grande giardino in cui perdersi. Si ritrova, eccome, per la sua 22esima edizione "Fiera Verde. Tradizioni e Sapori", tra le manifestazioni di settore più attese non solo per gli appassionati di fiori e piante di ogni genere. Promosso da Comune e Pro Loco, con il patrocinio della Regione, l'appuntamento si rinnova sabato 6 e domenica 7 aprile, dalle 9 alle 20 ampliando la tradizionale offerta con prodotti agricoli e agro-alimentari.

All'attrezzatura per l’agricoltura e il giardinaggio, si affianca l’enogastronomia che propone in degustazione e vendita, prodotti tipici a chilometri zero e prodotti biologici. Novità di questa edizione, è l'anteprima prevista per venerdì 5 aprile alle 18 al Museo Dinamico del Laterizio e delle Terrecotte dove la Strada dei Vini del Cantico presenterà le proprie iniziative alle attività agricole, ristorative, ricettive ed artigianali locali.

Un'ulteriore occasione per scoprire ed assaggiare alcune della più significative tipicità del territorio. Nel weekend, poi, oltre 60 espositori torneranno a distribuirsi lungo le principali vie e piazze del centro storico dando vita così ad una delle mostre mercato florovivaistiche più articolate ed importanti della regione che lascia spazio anche al Mercatino di Primavera, sezione dedicata a prodotti d’epoca, artigianato artistico, hobbistica, collezionismo e molto altro.

Il taglio del nastro è alle 12 in Piazza della Vittoria, di fronte al Teatro Concordia alla presenza del sindaco Alfio Todini, dell'assessore al commercio Francesca Filippetti e del presidente della Pro Loco Sauro Barbarossa. Nel giorno della settimana dedicata al riposo sarà possibile cimentarsi con la "Eco-Walk", passeggiata ecologica lungo le sponde del Fersinone con partenza alle 9 dalla zona del Crossodromo, in vocabolo Cantine, all'inizio del sentiero che costeggia il torrente, poco dopo il Crossodromo Ciciano.

L'evento è coordinato dall’Associazione Travelogue nell’ambito del progetto "E. E. F. Ect. – European Education Fostering Ecotourism" cofinanziato dal Programma Erasmus+ in collaborazione con l’Istituto Omnicomprensivo "Salvatorelli-Moneta", il Circolo "Il Pozzo" e SIA Società Igiene Ambientale Spa. A dispensare informazioni turistiche e culturali, ci pensano gli alunni delle classi III A e III B del Liceo Salvatorelli.

La finalità, però, è anche ecologica, dal momento che muniti di appositi guanti e sacchi forniti dagli organizzatori verrà effettuata la raccolta dei rifiuti incivilmente abbandonati lungo il sentiero di circa 5 chilometri. I partecipanti sono invitati a dotarsi di gilet catarifrangente. I più piccoli, invece, potranno cimentarsi con alcune iniziative laboratoriali promosse sia da attività del centro storico nello spazio giochi.

Rivolto ai bambini da 4 a 10 anni anche il laboratorio creativo con la carta "Dolci Bouquet" previsto alle 16 al Museo Dinamico del Laterizio e delle Terrecotte che, nell'occasione, resterà aperto alle visite dalle 11.30 alle 13 e dalle 15.30 alle 19. Come noto, il museo aderisce al biglietto unico del Circuito "Terre & Musei dell’Umbria" che consente l’accesso ai 16 siti museali delle 12 città umbre che ne fanno parte. Per i residenti nel Comune di Marsciano, l’ingresso è gratuito.

Per ulteriori informazioni:
075.8747239 – 334.9760511
fieraverdemarsciano4@gmail.com

Commenta su Facebook