ambiente

"Museo Geologico e delle Frane" protagonista alla "Festa dei Musei della Natura"

venerdì 14 aprile 2017
"Museo Geologico e delle Frane" protagonista alla "Festa dei Musei della Natura"

Bagnoregio protagonista alla bellissima giornata della "Festa dei Musei della Natura", organizzata dai musei della Rete Sistemica Naturalistica Resina, insieme al Parco Regionale dell'Appia Antica e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l'Unesco, sabato 8 aprile.

Circa tremila persone hanno partecipato ad una giornata dedicata all'esplorazione della natura e al piacere di stare insieme tra conferenze, laboratori interattivi, spettacoli di planetario, workshop di arte e natura, dimostrazioni e una grande Discovery Hall con le postazioni divulgative dei 15 Musei Resina (gioielli della divulgazione ambientale e scientifica diffusi su tutto il territorio regionale), allestiti nella splendida cornice dell’ex Cartiera Latina al Parco dell’Appia Antica.

“Grazie al nostro Museo Geologico e delle Frane e all'Istituto Omnicomprensivo Fratelli Agosti Bagnoregio è stato al centro dell'importante evento. In particolare il Museo Geologico e delle Frane si conferma un'importante realtà di qualità, capace di ottenere apprezzamenti per il proprio operato in contesti significativi. Un valore aggiunto per l'offerta turistica del territorio a cui il Museo Geologico sta contribuendo con il lavoro quotidiano”. Queste le parole del sindaco di Bagnoregio Francesco Bigiotti.

Bambini e adulti hanno potuto osservare le stelle in pieno giorno grazie a un planetario gonfiabile, ascoltare la storia della Valle del Tevere lunga 2 milioni di anni, giocare con fossili, reperti ossei, rocce vulcaniche e acquari tattili nella gigantesca Discovery Hall, scoprire al microscopio il tesoro contenuto in una sola goccia d’acqua, partecipare a laboratori interattivi, attività artistiche, seminari e dimostrazioni didattiche.

All’iniziativa hanno partecipato anche l’INGV - Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e l’Università di Roma Tre con l’organizzazione, insieme al Sistema Resina, di un incontro formativo per i docenti del Lazio che ha riconosciuto un attestato per 3 ore di formazione.

“Sono circa 100.000 le persone che ogni anno visitano i musei del Sistema Resina e il dato è in crescita nonostante le difficoltà del momento. Il merito di questo successo – ha affermato Lorenza Merzagora, coordinatrice del Sistema museale RESINA - si deve non solo al gran numero di eventi organizzati dai musei nel corso dell’anno, ma anche all’esperienza dei direttori e degli operatori museali che sta portando i musei verso ruoli e funzioni innovative: dalle attività per le scuole, in qualità di veri laboratori interattivi, a progetti di inclusione per persone svantaggiate, dalle iniziative di sensibilizzazione verso problematiche ambientali alla promozione di un “turismo della natura”, a progetti che coinvolgono in modo sempre più partecipativo le comunità locali”.

Nel corso della giornata sono state premiate le classi vincitrici (tra 97 partecipanti) del Concorso “La Natura Ci Incanta! Raccontiamola Al Museo”, tra cui la A della Scuola Primaria dell’Istituto Omnicomprensivo “Fratelli Agosti” che ha vinto uno dei 6 premi in palio (un Diploma e 800,00 euro da spendere per materiale ed esperienze didattico-scientifiche) con l’elaborato dal suggestivo titolo “Nonno Tufolo racconta”, dopo aver partecipato alle attività del “Museo Geologico e delle Frane” di Civita di Bagnoregio. Il Concorso aveva infatti come oggetto la realizzazione da parte degli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado della regione Lazio di un elaborato su un tema ispirato da un museo Resina, frutto di esperienze innovative e originali sviluppate dalla classe per esplorare, dimostrare e raccontare un argomento prescelto. 10 menzioni speciali sono state inoltre assegnate ad altrettanti classi (premiate con visite gratuite ai musei), tra cui la V della Scuola Primaria di Lubriano dell’Istituto “Fratelli Agosti”.

Nel corso dell’evento il “Museo Geologico e delle Frane” ha condotto una degustazione guidata dei vini della Teverina, alla scoperta dell’evoluzione del territorio e di come i vari tipi di terreni (argillosi, tufacei e alluvionali) influiscono sulle caratteristiche dei vini, per far conoscere i pregi enologici legati intimamente alle particolarità della zona di Civita, con un approccio trasversale e di ampio respiro culturale, scientifico e sensoriale.

Fonte: Comune di Bagnoregio

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 aprile

Colpo di scena in Consiglio Comunale. Loriana Stella dimissionaria

Patto di amicizia fra Orvieto e Pesaro nel segno di Padre Gianfranco Maria Chiti

"Tentazioni", personale di pittura di Ioan Pascu al Centro Studi "Città di Orvieto"

Sei nuovi ingegneri "junior" dal Corso di laurea in Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni di Orvieto

"Voci del Sacro". Sabato 24 aprile a Guardea la "Passio secondum Joannem"

In difesa del Tribunale di Orvieto: interrogazione Belcapo in Consiglio. Barberani: "L'aria che tira non è incoraggiante"

Interrogazione Gialletti sulla disciplina transitoria riguardante gli allietamenti: "Tutti devono attenersi a delle regole". Il Sindaco: "a molti sfugge la distinzione tra allietamento ed intrattenimento"

"La scultura lignea in Italia, in Umbria e nella Diocesi". Sabato 24 aprile seminario a cura della associazione "Pietre Vive"

Episodi di vandalismo, a matrice politica e non, compiuti nel territorio comunale. Rosmini: "deplorevoli e frutto di stupidità"

Ancora su Commercio e Turismo. Chi discrimina chi?

Anas, i diserbanti utilizzati sulle strade di competenza non sono dannosi né per l'uomo né per l'ambiente

Effetto Stella: entra in Consiglio Cecilia Stopponi

Vicenda Grinta Srl. Tutto rimandato a fine maggio, l'azienda ha tempo un mese per trovare soluzioni concrete

"Dalla traccia alla prova. Il contributo dei RIS all'attività della Polizia Giudiziaria e della Magistratura": Fabro incontra i suoi illustri cittadini

L'Italia che non finisce di stupire. Assurda la proposta Fieg sulla tassa Internet per finanziare l'editoria

Guido Scorza: "L’idea è inaccettabile e giuridicamente illegittima. Nel Paese dei dinosauri paga sempre l'innovazione"

Il Gala perde e attende l'ultimo impegno. In arrivo il 1° Torneo Gala5

I legali degli indagati all'opera per il dissequestro: "in regola i permessi per costruire"

Lo stalking diventa reato autonomo. Non tutto è perfetto ma si esce finalmente dal silenzio

Viabilità, sicurezza e servizi all'area residenziale ed industriale di Bardano, respinta in Consiglio la mozione del Gruppo Misto

Corso di laurea in Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni di Orvieto: laureati altri otto ingegneri "junior"

Istituite forme di previdenza e assistenza complementare per il personale della Polizia Municipale

Il Comune di Orvieto aderisce alla Carta Europea per l'uguaglianza e le parità fra donne e uomini nella vita locale

Paolo Trippini scelto per concorrere al premio "Miglior Chef del Centro Italia"

Vauro e la Rai, tra nuovi partigiani e vecchi regimi

Le cave si stanno mangiando il bel Paese. Un contributo alla Settimana della Cultura

1600 euro i fondi raccolti dai Giovani Democratici per l'Abruzzo

25 aprile: "E' una ricorrenza di tutti, festeggiamola insieme". Molte le iniziative a Orvieto e nel Comprensorio

A Castelviscardo incontro tra Fausto Ermini e Massimo Tiracorrendo

A San Venanzo intitolazione della Biblioteca Comunale a Stefano Millesimi. Mostra personale di pittura dell'artista

Passeggiata ecologica a San Venanzo

La Sapienza intitola a Sante De Sanctis l'aula magna delle facoltà di Psicologia

A Montegabbione incontro su "La battaglia dimenticata". Pomeriggio sportivo con la cronoscalata Faiolo-Montegabbione

Ad Orvieto in mostra le opere di Paolo Antonini

"Un Canto per la Vita". Al Palazzo dei Congressi la Corale Polifonica della Cattedrale di Orvieto

25-26 aprile sull'altopiano dell'Alfina manifestazione di aeromodellismo

Partito da Orvieto il VII Giro Podistico dell'Umbria sotto il maltempo

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni