ambiente

"Museo Geologico e delle Frane" protagonista alla "Festa dei Musei della Natura"

venerdì 14 aprile 2017
"Museo Geologico e delle Frane" protagonista alla "Festa dei Musei della Natura"

Bagnoregio protagonista alla bellissima giornata della "Festa dei Musei della Natura", organizzata dai musei della Rete Sistemica Naturalistica Resina, insieme al Parco Regionale dell'Appia Antica e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l'Unesco, sabato 8 aprile.

Circa tremila persone hanno partecipato ad una giornata dedicata all'esplorazione della natura e al piacere di stare insieme tra conferenze, laboratori interattivi, spettacoli di planetario, workshop di arte e natura, dimostrazioni e una grande Discovery Hall con le postazioni divulgative dei 15 Musei Resina (gioielli della divulgazione ambientale e scientifica diffusi su tutto il territorio regionale), allestiti nella splendida cornice dell’ex Cartiera Latina al Parco dell’Appia Antica.

“Grazie al nostro Museo Geologico e delle Frane e all'Istituto Omnicomprensivo Fratelli Agosti Bagnoregio è stato al centro dell'importante evento. In particolare il Museo Geologico e delle Frane si conferma un'importante realtà di qualità, capace di ottenere apprezzamenti per il proprio operato in contesti significativi. Un valore aggiunto per l'offerta turistica del territorio a cui il Museo Geologico sta contribuendo con il lavoro quotidiano”. Queste le parole del sindaco di Bagnoregio Francesco Bigiotti.

Bambini e adulti hanno potuto osservare le stelle in pieno giorno grazie a un planetario gonfiabile, ascoltare la storia della Valle del Tevere lunga 2 milioni di anni, giocare con fossili, reperti ossei, rocce vulcaniche e acquari tattili nella gigantesca Discovery Hall, scoprire al microscopio il tesoro contenuto in una sola goccia d’acqua, partecipare a laboratori interattivi, attività artistiche, seminari e dimostrazioni didattiche.

All’iniziativa hanno partecipato anche l’INGV - Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e l’Università di Roma Tre con l’organizzazione, insieme al Sistema Resina, di un incontro formativo per i docenti del Lazio che ha riconosciuto un attestato per 3 ore di formazione.

“Sono circa 100.000 le persone che ogni anno visitano i musei del Sistema Resina e il dato è in crescita nonostante le difficoltà del momento. Il merito di questo successo – ha affermato Lorenza Merzagora, coordinatrice del Sistema museale RESINA - si deve non solo al gran numero di eventi organizzati dai musei nel corso dell’anno, ma anche all’esperienza dei direttori e degli operatori museali che sta portando i musei verso ruoli e funzioni innovative: dalle attività per le scuole, in qualità di veri laboratori interattivi, a progetti di inclusione per persone svantaggiate, dalle iniziative di sensibilizzazione verso problematiche ambientali alla promozione di un “turismo della natura”, a progetti che coinvolgono in modo sempre più partecipativo le comunità locali”.

Nel corso della giornata sono state premiate le classi vincitrici (tra 97 partecipanti) del Concorso “La Natura Ci Incanta! Raccontiamola Al Museo”, tra cui la A della Scuola Primaria dell’Istituto Omnicomprensivo “Fratelli Agosti” che ha vinto uno dei 6 premi in palio (un Diploma e 800,00 euro da spendere per materiale ed esperienze didattico-scientifiche) con l’elaborato dal suggestivo titolo “Nonno Tufolo racconta”, dopo aver partecipato alle attività del “Museo Geologico e delle Frane” di Civita di Bagnoregio. Il Concorso aveva infatti come oggetto la realizzazione da parte degli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado della regione Lazio di un elaborato su un tema ispirato da un museo Resina, frutto di esperienze innovative e originali sviluppate dalla classe per esplorare, dimostrare e raccontare un argomento prescelto. 10 menzioni speciali sono state inoltre assegnate ad altrettanti classi (premiate con visite gratuite ai musei), tra cui la V della Scuola Primaria di Lubriano dell’Istituto “Fratelli Agosti”.

Nel corso dell’evento il “Museo Geologico e delle Frane” ha condotto una degustazione guidata dei vini della Teverina, alla scoperta dell’evoluzione del territorio e di come i vari tipi di terreni (argillosi, tufacei e alluvionali) influiscono sulle caratteristiche dei vini, per far conoscere i pregi enologici legati intimamente alle particolarità della zona di Civita, con un approccio trasversale e di ampio respiro culturale, scientifico e sensoriale.

Fonte: Comune di Bagnoregio

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 26 giugno

Corso di perfezionamento su "Archeologia dell' Italia Antica: problematiche storiche e nuovi metodi di indagine". Domande entro il 18 luglio

Il Caos e le stelle danzanti

Consigli a destra e a manca

Lettera aperta al Sindaco Giorgio Cocco e ai consiglieri comunali di Porano. Alla nuova compagine amministrativa l'augurio di buon lavoro del Sindaco uscente Enrico Brugnoli

Incendio alla Romana Farine. Nuove rassicurazioni del Comune: "Nessuna presenza di fibre di amianto nell’aria e nell’ambiente"

Ricostituito il CDA della Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto. Vice Presidente Alessandro Gilotti, Francesco Maria Della Ciana consigliere

Gli appuntamenti di Orvieto Musica. Haydn, Mozart e Ravel alla Chiesa di Sant'Agostino, Shostakovitch e Copland al ridotto del Mancinelli

Servizio Civile: la Cooperativa Il Quadrifoglio e Legacoop promuovono un bando per otto volontari

Edilizia sportiva, 200 mila euro per sistemare gli impianti di Terni, Orvieto e Narni

Il Sindaco Concina scrive ai dipendenti e risponde ai microfoni di Radio 3. Contemporaneamente è al lavoro per la formazione della Giunta

Lavori di asfaltatura del parcheggio di Via dei Sambuchi a Ciconia: niente sosta dal 29 giugno al 2 luglio

Cerimonia conclusiva del 30° Corso "Antiterrorismo e Pronto Impiego" del Centro Addestramento di Specializzazione della Guardia di Finanza di Orvieto

Operazione dei Carabinieri in cantieri e aziende agricole dell'Orvietano

Sul valore dell'alternanza: "Solo gli stupidi e i morti non cambiano mai opinione"

Nei primi cento giorni il coraggio di governare di Concina

Il PdCI risponde al giudizio di Rifondazione Comunista e si dichiara pronto a collaborare con la Giunta rispetto a deliberati nell'interesse della collettività

Meteo

lunedì 26 giugno
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
21:00 24.2ºC 62% buona direzione vento
martedì 27 giugno
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 30.6ºC 36% buona direzione vento
15:00 31.2ºC 35% buona direzione vento
21:00 21.9ºC 72% buona direzione vento
mercoledì 28 giugno
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 30.1ºC 38% buona direzione vento
15:00 31.0ºC 39% buona direzione vento
21:00 21.1ºC 83% buona direzione vento
giovedì 29 giugno
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 25.9ºC 49% buona direzione vento
15:00 26.8ºC 46% buona direzione vento
21:00 19.5ºC 81% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni